Ginnastica, Abierto Mexicano 2016 – Tornano in gara Ponor e Chusovitina: il ritiro non esiste! Parterre di lusso, tutte le partecipanti: Italia con Grisetti e Macchini

catalina-ponor.jpg

Catalina Ponor tornerà in gara all’Abierto Mexicano! Dopo le Olimpiadi di Rio 2016, dove ha rappresentato tutta sola la sua Romania, la Reginetta di Costanza calcherà nuovamente le pedane tra il 25 e il 26 novembre quando Città del Messico ospiterà la sesta edizione dell’ormai tradizionale appuntamento di fine stagione per la ginnastica artistica.

La 29enne non ha dunque ancora appeso il body al chiodo e prova ad andare avanti, con l’obiettivo di partecipare agli Europei 2017 che si disputeranno a Cluj-Napoca.

 

La parola ritiro non esiste nel vocabolario di Oksana Chusovitina che a 41 suonati, dopo aver partecipato a sette Olimpiadi, prosegue con il sogno di gareggiare anche a Tokyo 2020. L’uzbeka sarà della partita e vorrà dire la sua anche a questo Abierto Mexicano.

L’Italia sarà rappresentata da Giada Grisetti, alla sua prima uscita internazionale con il body azzurro dopo il cambio di nazionalità. Il parterre sarà completato dall’ucraina Angelina Kysla (tre anni fa vinse il body eleganza da 10000 dollari, ormai non più in palio), dalla tedesca Nadja Schulze, dalle messicane Mariana Almeida e Victoria Montemayor, dalla spagnola Nora Fernandez.

 

Questi, invece, i partecipanti per il concorso maschile: il rumeno Marian Dragulescu, il brasiliano Petrix Barbosa, il colombiano Didier Yamit Lugo, il giapponese Kaya Kazuma, l’ucraino Hryko Vladyslav, il messicano Kevin Cerda. L’Italia si affiderà al rientrante Carlo Macchini, oro alla sbarra agli EYOF 2013.

Venerdì 25 novembre la prima parte del concorso generale (volteggio e parallele per le ragazze; corpo libero, cavallo con maniglie e anelli per gli uomini), sabato 26 novembre la seconda parte (trave e corpo libero per le donne; volteggio, parallele e sbarra per i ragazzi).

 

Lascia un commento

Top