F1, GP Brasile 2016 – Qualifiche: Lewis Hamilton ancora in pole! Nico Rosberg (2°) deve difendersi, ottimo Kimi Raikkonen (3°)

Hamilton-Foto-Cattagni.jpg

Nico Rosberg e Lewis Hamilton come due pugili alla penultima ripresa di un match lungo un anno e ventuno riprese, durissimo, talvolta senza escusione di colpi… Nessuno si difende, entrambi tentano l’affondo: anche in quel di Interlagos la spunta il britannico al sabato (terza pole consecutiva), così l’attuale leader braccato del Mondiale F1 2016 deve continuare la difesa ad oltranza. Altro che “la miglior difesa è l’attacco”, quando non ci si riesce, meglio incollarsi…

E’ vero, Lewis ha preceduto Nico per un solo decimo, ma la pressione costante, ulteriore, figlia di questa performance brasiliana pesa molto di più di quei 102 millesimi. In seconda fila, finalmente, una Ferrari ad aprire l’inseguimento (impossibile?) alle Frecce d’Argento; è ancora una volta quella guidata da Kimi Raikkonen la Rossa più veloce in Qualifica. Va comunque detto che Sebastian Vettel ha avuto qualche problema tecnico in principio di Q1, risolto fortunatamente in tempo utile; Seb nel sandwich Red Bull Verstappen-Ricciardo, con fette angloaustriache in quest’ordine. Ci sarà da divertirsi anche in Brasile alla partenza, con quello schieramento alle spalle delle due Mercedes…

Fuori in Q1 Nasr, Ericsson, Ocon, Wehrlein, Magnussen e Button. Non hanno invece superato il secondo taglio Palmer, Sainz, Kvyat, Massa (grande delusione per il risultato, ad Interlagos, ma tutti in festa comunque per l’indiscusso idolo di casa…), Gutierrez e Bottas.

Dietro i soliti noti rivestiti d’argento, dunque, un ottimo Kimi Raikkonen (ad oltre sei decimi dal poleman), il marcatore a uomo Max Verstappen, Sebastian Vettel e Ricciardo. Chiudono la top ten cronometrica di Interlagos, alle spalle dei Magnifici 6, Grosjean (toh, chi si rivede!), Hulkenberg, Perez e Alonso.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top