F1, GP Abu Dhabi 2016 – Nico Rosberg: “Non è stata una normale giornata di lavoro… Felice di aver replicato l’impresa di mio padre e mi congratulo con Lewis”

Rosberg-saluta-Foto-Cattagni.jpg

Trattiene a stento le lacrime sul palco premiazioni di Abu Dhabi, il neo-Campione del Mondo F1 Nico Rosberg. Al secondo posto più dolce della sua vita, al primo titolo iridato in carriera, 34 anni dopo papà Keke. Leggiamo cos’ha detto, Nico, subito dopo la gara di Yas Marina, stressante, tirata, lunga più che mai, per lui…

“Non è stata una normale giornata di lavoro e non è stata certo la gara più godibile dell’anno per me… All’inizio c’era Max Verstappen agguerrito, poi alla fine gli altri che rinvenivano. Non mi sono certo divertito. Ora però sono felice, dedico questo trionfo a mia moglie e mia figlia e ringrazio tutti: é surreale. Sono felice di aver replicato l’impresa di mio padre e mi congratulo con Lewis, è stato un avversario straordinario, sempre velocissimo”.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top