Curling, Europei 2016: l’Italia perde ancora, ma si salva e vola ai Mondiali 2017

Curling-Italia-Joel-Retornaz-WCF.jpg

Con un pizzico di buona sorte l’Italia maschile non solo conquista la salvezza agli Europei 2016 di curling, ma strappa anche il pass per i Mondiali 2017, obiettivo che era sfumato nella passata edizione.

Eppure l’ultima giornata del round robin ha riservato un’altra sconfitta alla compagine del Bel Paese. La squadra composta da Joel Retornaz (skip), Amos Mosaner, Andrea Pilzer, Daniele Ferrazza e Fabio Ribotta (riserva) si è arresa alla Finlandia per 5-4, incappando nel quinto ko consecutivo, il sesto complessivo della rassegna continentale su nove incontri disputati. Un bilancio dunque tutt’altro che esaltante, ma sufficiente ad arpionare in extremis i traguardi prefissati.

Già retrocessa la Danimarca, gli azzurri hanno chiuso con lo stesso numero di vittorie di Austria e Finlandia. I trentini sono stati premiati grazie al Draw Shot Challenge. Gli azzurri chiudono così in settima posizione, l’ultima che assegnava il pass diretto per la rassegna iridata, mentre Austria e Finlandia dovranno affrontarsi nel tie-break che sancirà la seconda nazione retrocessa.

Nel complesso, comunque, l’Italia si conferma ancora molto lontana dal gotha europeo della disciplina ed il quarto posto del 2014, per ora, resta un episodio isolato.

Si è completato, inoltre, anche il quadro delle semifinaliste. A Svezia e Norvegia si aggiungono anche Svizzera e Russia. Gli elvetici l’hanno spuntata solo al decimo end contro la Danimarca (4-3), mentre il team di Alexey Timofeev ha eliminato a sorpresa i padroni di casa della Scozia per 8-6.

Risultati ultimo turno round robin

Scozia-Russia 6-8
Danimarca-Svizzera 3-4
Finlandia-Italia 5-4
Norvegia-Svezia 3-6
Austria-Germania 3-11

Classifica

1) Svezia (8 vittorie) in semifinale
2) Norvegia (6 vittorie) in semifinale
3) Svizzera (6 vittorie) in semifinale
4) Russia (6 vittorie) in semifinale
5) Germania (4 vittorie)
6) Scozia (4 vittorie)
7) Italia (3 vittorie)
8) Austria (3 vittorie) tie-break
8) Finlandia (3 vittorie) tie-break
10) Danimarca (1 vittoria) retrocessa

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: WCF

Tag

Lascia un commento

Top