Curling, Europei 2016: le sorelle Apollonio alla ricerca di un nuovo exploit

Curling-Federica-Apollonio-WCF.jpg

Il curling è generalmente una disciplina lontana dalle polemiche e dai “casi” che caratterizzano altri sport, ma questa volta anche lo sport delle stone di granito ha vissuto il suo momento critico. Dopo le cinque sfide tra il Curling Club Tofane ed il Lago Santa Cembra, infatti, era stata quest’ultima formazione ad uscire vincitrice, ma a rappresentare i colori azzurri ai Campionati Europei 2016 di Braehead, in Scozia, saranno nuovamente le ragazze del CC Tofane. Una scelta che va letta come forma di continuità rispetto all’ottima passata edizione della rassegna continentale, anche se sicuramente avrà lasciato con l’amaro in bocca le ragazze della compagine guidata dalla skip Diana Gaspari.

A capitanare la nazionale italiana sarà dunque nuovamente Federica Apollonio, che lo scorso anno si rese protagonista di una grande prestazione sul ghiaccio di Esbjerg, in Danimarca, conquistando prima la promozione nella massima divisione e poi la qualificazione ai Mondiali. Quest’anno l’obiettivo sarà la permanenza tra le migliori squadre del continente e la conferma della presenza nella rassegna iridata, che avrà luogo nel 2017 a Pechino.

A rafforzare la squadra ci sarà anche Giorgia Apollonio, argento a Basilea nel 2006 proprio con Diana Gaspari come skip, che tornerà a spalleggiare la sorella Federica dopo la pausa per maternità. Claudia Alverà, Stefania Menardi e l’alternate (riserva) Chiara Olivieri completano il quintetto che disputerà la rassegna continentale, mentre rispetto ad un anno fa non sarà presente Maria Gaspari. Da notare che proprio Olivieri può vantare un argento europeo vinto nel 2006 nella prova a squadre miste, unico podio mai ottenuto dall’Italia in questa specialità.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Curling Federation

Lascia un commento

Top