Ciclismo su pista, Coppa del mondo Glasgow 2016: prima sessione amara per l’Italia. Brilla Frapporti

frapporti.jpg

A Glasgow si sono disputate le prove in programma per la prima sessione della seconda giornata di gare valide per la Coppa del mondo di ciclismo su pista. Poche soddisfazioni, purtroppo, per la nazionale italiana.

Gloria Manzoni è stata eliminata ai sedicesimi di finale nella velocità femminile, venendo sconfitta dalla statunitense Marquardt dopo aver realizzato uno dei peggiori tempi nella prova di qualificazione, forse influenzata dai postumi di una caduta subita ieri nel Keirin. Non hanno ottenuto maggiore fortuna i fratelli Davide e Francesco Ceci: entrambi non sono riusciti a qualificarsi al secondo round del Keirin maschile, eliminati nei ripescaggi. Attilio Viviani, invece, si è ritirato nello scratch maschile, vinto dal belga Ghys davanti al russo Piskunov e il portoghese Oliveira: tutti e tre erano riusciti a prendere il giro sul resto del campo partenti.

Buona prestazione per Simona Frapporti nell’inseguimento individuale femminile: nelle qualificazioni ha realizzato il tempo di 3:39.841 che le è valso la sesta posizione, a soli 9 decimi dalla possibilità di giocarsi il podio in finale.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Fabio Pizzuto

Lascia un commento

Top