Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Glasgow 2016: Italia a caccia del podio nell’inseguimento a squadre. Miglior crono per le azzurre!

ciclismo-europei-su-pista-2016-twitter-uec.jpg

Si è aperta come meglio non poteva la Coppa del Mondo del ciclismo su pista. Nel velodromo scozzese di Glasgow, sede della prima tappa, l’Italia femminile dell’inseguimento a squadre ha fatto registrare il miglior tempo durante le qualificazioni: 4’24”566 il crono di Simona Frapporti, Elisa Balsamo, Maria Giulia Confalonieri e Francesca Pattaro. Con oltre 4” di distacco si piazza la Gran Bretagna, seconda con 4’28”744. Terza la Polonia (4’29”114), quarta la Francia (4’30”276). Oggi, si svolgerà il primo turno e le azzurre affronteranno le francesi per l’accesso alla finalissima. L’altra sfida vedrà opposte le britanniche alle polacche.

Al maschile, invece, Alex Buttazzoni, Simone Consonni, Francesco Lamon e Davide Plebani non sono andati oltre la sesta posizione e il cronometro si è fermato sul tempo di 4’03”854. Il miglior riscontro conometrico è della Gran Bretagna (3’58”169), seguita da Francia (3’59”481), Canada (4’00”469) e Polonia (4’03”018). Nel primo turno di oggi i britannici affronterano i polacchi mentre i transalpini se la vedranno con i canadesi. Ricordiamo che, comunque, l’Italia maschile può ancora cullare speranze di podio perché le vincitrici di queste semifinali passeranno direttamente alla finalissima mentre i migliori due tempi delle altre sei squadre, compresa l’Italia, definiranno le finaliste per il bronzo e il quarto posto.

giuseppe.bernardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UEC

Lascia un commento

Top