Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Glasgow 2016: il riepilogo delle finali. Consonni-Lamon quarti nel madison, Simona Frapporti quinta nell’omnium

frapporti.jpg

Gran finale a Glasgow (Scozia) per la terza ed ultima giornata della prima tappa di Coppa del Mondo del ciclismo su pista. Dopo i turni di qualificazione di stamattina, questo pomeriggio si sono svolte le finali. Da segnalare la buona prestazione di Simona Frapporti nell’omnium.

Cominciando proprio dalla prova multipla, dopo il quinto posto con cui ha concluso lo scratch e la corsa tempo, l’italiana Frapporti non riesce a ripetersi nella terza gara, l’eliminazione, in cui rimane fuori dai giochi dopo pochi giri (13esima). Meglio, nella conclusiva corsa a punti in cui è sempre nelle posizioni di vertice del gruppo, conquistando anche importanti punti in diversi sprint. A metà gara, la lombarda si ritrova quinta in classifica generale. Alla fine, è la britannica Emily Kay ad aggiudicarsi la competizione, seconda la belga Lotte Kopecky, terza la bielorussa Tatsiana Sharakova. Distante soltanto 6 punti dai piedi del podio, una straordinaria Simona Frapporti che chiude quinta. Quarti (38 punti) Simone Consonni e Francesco Lamon nell’americana (o madison) maschile, vinta dalla Spagna (45) su Australia (44) e Belgio (41).

La spettacolare sfida dello scratch donne ha visto invece il successo della francese Elise Delzenne, davanti alla giapponese Minami Uwano e alla russa Evgeniya Romanyuta. Settima e dodicesima le due azzurre Maria Giulia Confalonieri e Laura Basso. Sesta l’olandese Kirsten Wild, campionessa del mondo nel 2015. Nell’inseguimento individuale maschile, invece, si registra la vittoria e l’oro, col tempo di 4’20”567, del francese Sylvain Chavanel, abile ad imporsi in finale sul polacco Daniel Staniszewski, staccato di 2”. Medaglia di bronzo sul collo dell’olandese Djon Beukeboom.

Il titolo della velocità a squadre femminile, invece, è andato alla Spagna (33”351) che battuto nella finale per l’oro la Cina (+0”354). Terzo gradino del podio per la Russia che sconfitto le avversarie australiane. Successo britannico tra gli uomini (43”479); argento per il terzetto francese e bronzo per quello polacco (quarta la Germania).

Appuntamento il prossimo fine settimana ad Apeldoorn (Olanda) per la seconda tappa della Coppa del Mondo.

giuseppe.bernardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fabio Pizzuto

Lascia un commento

Top