Ciclismo: il mercato delle Professional italiane per il 2017. Si rinforza la Nippo – Vini Fantini

10376921_10152562478640934_6357891138507606570_n.jpg

Non solo World Tour. Il ciclomercato incombe anche tra le squadre Professional e sono molto attive anche le compagini italiane per preparare al meglio i propri roster in vista della stagione 2017. Andiamo a vedere tutti i movimenti.

La squadra che si rinforza più di tutte è la Nippo – Vini Fantini, che va a caccia di un grande risultato nella prossima stagione. Vanno via lo sloveno Bole e Antonio Nibali nella nuova  Bahrain Merida Pro Cycling Team, ma arrivano tantissimi corridori di livello internazionale. Marco Canola ha stupito due anni fa, cogliendo un successo al Giro d’Italia, e sembra avere le caratteristiche per poter riprovarci. Alan Marangoni è un gregario di quelli vecchio stampo, con tantissimi chilometri a tirare con faccia al vento, un corridore che farebbe bene in qualunque squadra. Ivan Santaromita vuole tornare al top dopo tre stagioni deludenti: il campione d’Italia 2014 può ancora stupire. E’ colombiano però il colpo grosso: Julian Arredondo. Una tappa e la classifica degli scalatori al Giro 2014: se saranno risolti i problemi fisici, lo scalatore sudamericano potrebbe davvero fare sfracelli. A completare la squadra anche il neo pro Biagioli e i giapponesi Nakane, Uchima, Ito e Kobayashi.

Si rinforza anche l’Androni Giocattoli di Gianni Savio che punta sui giovani azzurri. Andrea Vendrame e Davide Ballerini, entrambi classe ’94, passano professionisti quest’anno dopo aver ottenuto eccellenti risultati tra gli under23. ’93 invece sono Fausto Masnada, Matteo Spreafico e Matteo Malucelli. Da seguire saranno ovviamente Andrea Palini e Mattia Cattaneo, entrambi ex Lampre (il primo ha passato due anni alla Skydive Dubai Pro Cycling Team – Al Ahli Club), sono corridori da World Tour che possono puntare a togliersi grandi soddisfazioni. La sorpresa? Ivan Ramiro Sosa, colombiano, classe ’97.

Giovani ed italiani: la linea verde della Bardiani CSF continua con gli acquisti di Vincenzo Albanese, Nicolò Pacinotti e Marco Maronese, tutti under 23, oltre a Luca Wackermann, che dovranno provare a non far rimpiangere l’assenza di Sonny Colbrelli. Praticamente nullo, infine, il mercato della Wilier Triestina che conferma i propri talenti (a partire da Mareczko) e aggiunge solamente il colombiano Miguel Florez.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Trek

Lascia un commento

Top