Ciclismo: il mercato della Quick Step Floors. Arriva Philippe Gilbert

11113879_10152912013718247_687402023398743387_n1-e1449584431423.jpg

Foto: Pagina Facebook Giro Italia


Prosegue il nostro cammino a scoprire i roster rivoluzionati dal ciclomercato in vista della prossima stagione. Non ci sarà più la Etixx a far da sponsor alla Quick Step che dall’anno prossimo aggiunge al nome Floors. Andiamo a vedere tutti i colpi messi a segno fino ad ora ed ovviamente anche i corridori andati via.

Se ne va, dopo cinque stagioni corse al top, Tony Martin. Il fenomenale cronoman tedesco ha scelto il Team Katusha per il 2017. La compagine belga perde anche altri due pezzi per il treno in vista delle volate, oltre che per le classiche con il pavé: Van Keirsbulck e, soprattutto, Stijn Vandbergh, hanno preferito cambiar aria per la prossima annata. Non ci saranno neanche Bouet, Meersman, Verona, Velits, Wiszniowski e Contreras.

Il mercato in entrata non è stato particolarmente esaltante. Il colpo grosso, per la felicità dei tifosi belgi, è Philippe Gilbert: il campione del mondo del 2012 è pronto a rilanciarsi, obiettivo ovviamente le amate classiche delle Ardenne. Altro belga, molto meno vincente però, è Dries Devenyns che giunge dalla IAM Cycling. Connazionale dei due sopracitati è Tim Declerq, ex Top Sport Vlandeeren. In casa Italia invece c’è felicità per il contratto arrivato per Eros Capecchi che, dopo tanti anni all’Astana, si sposta in Belgio. Tre i colpi dalla Klein Costantia: acquistati lo spagnolo Mas, il francese Cavagna ed il tedesco Schachmann.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top