Calcio femminile, Serie A 2016-2017: scontro al vertice tra Fiorentina e Brescia, Verona e Mozzanica a caccia dei 3 punti

Edoardo-Gramignoli_Brescia-calcio-femminile-1.jpg

E’ tempo di super sfida, è tempo di scontro al vertice. La settima giornata del campionato di calcio femminile di Serie A sarà teatro del confronto allo Stadio “Bozzi” di Firenze (ore 14:30, diretta tv su Top Planet, ch. 63 digitale terrestre)  tra la Fiorentina ed il Brescia. Le viola, a punteggio pieno in classifica (18 punti) con tre lunghezze di vantaggio sulle leonesse (una partita in meno), cercheranno di far valere il fattore campo ed allungare in graduatoria mettendo un altro mattoncino importante per la vittoria del torneo. Fino a questo momento, le gigliate sono state le più convincenti, vantando il miglior attacco (24 gol) e la miglior difesa (2 gol) ed avendo Ilaria Mauro (8 reti) e Patrizia Caccamo (5 reti) nella top3 della classifica marcatrici. Un impegno, dunque, difficile per le ragazze di Milena Bertolini, reduci dalla cocente eliminazione in Champions League contro il Fortuna Hjorring e motivate a riscattarsi in campionato. Match europeo che ha portato al rinvio della partita contro il Tavagnacco, prevista il 19 novembre e rinviata al 30, proprio per consentire alle rondinelle di recuperare nel miglior modo possibile le forze in vista del big match. Sarà la tredicesima volta che Fiorentina e Brescia si incontreranno in serie A, con un parziale che vede al momento le biancoblu imbattute, forti delle dieci vittorie e dei due pareggi conquistati. Quest’anno ci potrà essere un’inversione di tendenza?

Una partita che potrebbe avvantaggiare il Verona, distante tre punti dalla testa, pronto ad ottenere il quarto successo consecutivo casalingo contro il San Zaccaria. Le scaligere, dopo un inizio stentato anche per i tanti cambiamenti in rosa, sta trovando compattezza e qualità. Un gioco sempre più convincente ha portato le ragazze di Renato Longega ad ottenere successi in sequenza e contro le ravennati l’occasione è da sfruttare. Un discorso simile lo meritano il Tavagnacco ed il Mozzanica che se la vedranno rispettivamente contro il Chieti (in casa) ed il San Bernardo Luserna (in trasferta). 

Le friulane, quinte in graduatoria in attesa di recuperare il match contro il Brescia, faranno leva sulla vena realizzativa di Lana Clelland, capocannoniere del torneo con 10 realizzazioni e punta di diamante di una formazione molto coesa in campo. In casa bergamasca, dopo il rotondo successo 6-1 contro il Como, si vuol dare continuità alle proprie prestazioni. A Venaria Reale (TO) però imperversa da ormai una settimana il maltempo ed è indubbio la disputa della partita.

Seconda trasferta consecutiva per la Res Roma, che dopo aver espugnato il campo del Cuneo, battuto 1 a 0 grazie ad un gran gol realizzato da Flaminia Simonetti, andrà a far visita alla neo promossa Jesina. Le giallorosse, quarte in classifica con 13 punti, sono la vera sorpresa della Serie A al momento ed in terra marchigiana vorranno continuare a sognare al cospetto di una compagine a quota 0 punti in graduatoria. Sfida in chiave salvezza, poi, tra Como e Cuneo con le piemontesi, capitanate da Simona Sodini,  favorite.

Sabato, 26.11.2016 – 7. Giornata
14:30 h AGSM VERONA S.ZACCARIA _ – _
14:30 h COMO CUNEO _ – _
14:30 h JESINA RES ROMA _ – _
14:30 h FIORENTINA BRESCIA _ – _
14:30 h TAVAGNACCO CHIETI _ – _
14:30 h S.BERNARDO LU. MOZZANICA _ – _

 

CLASSIFICA SERIE A

Posizione Squadra Pts Pl W D L SF SA +/-
1 stesso (1) FIORENTINA 18 6 6 0 0 24 2 22
2 stesso (2) BRESCIA 15 5 5 0 0 15 4 11
3 stesso (3) AGSM VERONA 15 6 5 0 1 18 8 10
4 stesso (4) RES ROMA 13 6 4 1 1 10 5 5
5 stesso (5) TAVAGNACCO 12 5 4 0 1 17 9 8
6 stesso (6) MOZZANICA 9 6 3 0 3 14 11 3
7 stesso (7) S.ZACCARIA 6 6 2 0 4 11 14 -3
8 stesso (8) CUNEO 6 6 2 0 4 6 9 -3
9 stesso (9) CHIETI 4 6 1 1 4 5 17 -12
10 stesso (10) COMO 3 6 1 0 5 5 15 -10
11 stesso (11) S.BERNARDO LU. 3 6 1 0 5 6 23 -17
12 stesso (12) JESINA 0 6 0 0 6 10 24 -14

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Edoardo Gramignoli

Lascia un commento

Top