Calcio, Champions League 2016/2017: Besiktas-Napoli 1-1, le pagelle dei partenopei. Marek Hamsik magico, horror Maksimovic

profilo-twitter-Uefa-Champions-League.jpg

Termina 1-1 il quarto incontro del Napoli di Maurizio Sarri del gruppo B di Champions League contro il Besiktas, in Turchia. Un pari che ha tanta amarezza per aver sprecato diverse occasioni e che sarebbe potuto essere anche peggio per il rigore realizzato da Ricardo Quaresma al 78′. Ci ha pensato poi Marek Hamsik con una magia al 82′ a rimettere le cose a posto. Con questo risultato i partenopei conservano il primato con un punto di vantaggio sulla squadra turca, in attesa di sapere quello che farà il Benfica contro la Dinamo Kiev.

LE PAGELLE DEI PARTENOPEI

J. Reina 6: Si fa trovare pronto quando è chiamato in causa, senza fare interventi eclatanti, non può nulla sul rigore di Quaresma.

E. Hysaj 6: Propositivo come tutto il Napoli, specie nel primo tempo, si fa preferire più in fase offensiva che difensiva.

N. Maksimovic 5: Impreciso nelle chiusure non dà sicurezza al reparto concedendo palloni invitanti agli attaccanti del Besiktas. L’intervento col braccio largo, causa del penalty nella ripresa, è inguardabile.

K. Koulibaly 5: Disattento e svagato come il compagno di reparto, soffre tremendamente le iniziative di Aboubakar ed il palo di Hutchinson si origina da un errore in chiusura del francese.

F. Ghoulam 6.5: Bene il terzino algerino, spesso attaccante aggiunto sulla fascia sinistra, offrendo soluzioni ai centrocampisti azzurri.

Allan 5.5: A corrente alternata e talvolta troppo irruente nelle chiusure non dà un valido aiuto in fase di impostazione e di filtro nella zona nevralgica del campo. P. Zielinski al 79′:s.v

Jorginho 6 : Meglio rispetto alle ultime uscite, con qualche lancio dei suoi, ma non ancora il giocatore che tanto bene ha fatto l’anno scorso. Diawara al 78′:s.v.

M. Hamsik 6.5: Goal n.11 in Europa per lo slovacco che rimette le cose a posto con un tiro che vale il prezzo del biglietto.

J. Callejón 6: E’ l’uomo più pericoloso degli azzurri non trovando però la porta nel secondo tempo, servito ottimamente da Insigne, e fallendo un’occasione d’oro

M. Gabbiadini 5: Fallisce una comoda occasione nei primi minuti imbeccato da Allan viene giustamente sostituito da Sarri. D.Mertens al 63′ 6: Tanto movimento per il belga in un ruolo non suo. Non incide più di tanto negli ultimi metri ma si dà un gran da fare.

L. Insigne 6: Illumina la scena nel gioco partenopeo con ottime rifiniture non facendosi però trovare pronto in fase conclusiva. 

All. Sarri 6.5: Partita preparata bene dal tecnico toscano che, con quello che ha a disposizione, fa il possibile. In questo momento sono i giocatori che lo stanno tradendo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Champions League 2016

 

Lascia un commento

Top