Calcio, Champions League 2016-2017: Napoli-Dinamo Kiev, obiettivo vittoria per i partenopei al San Paolo

calcio-napoli-lorenzo-insigne-fb-lorenzo-insigne.jpg

Archiviato il successo di Udine in campionato, il Napoli di Maurizio Sarri si rituffa in Champions League, per il penultimo impegno del gruppo B, contro gli ucraini della Dinamo Kiev. I partenopei, in testa al girone con 7 punti insieme al Benfica, puntano a conquistare i tre punti  fondamentali allo Stadio San Paolo, domani sera alle 20:45 (diretta tv sul pacchetto Sport di Mediaset Premium), per la conquista degli ottavi di finale.

Sarri ha alcuni nodi da sciogliere circa la formazione iniziale: in difesa c’è il ballottaggio Albiol-Chiriches, con le condizioni dello spagnolo da valutare; duello in mediana tra Zielinski-Allan, con quest’ultimo che ha giocato contro l’Udinese e potrebbe lasciare il posto al polacco ed in avanti uno tra Gabbiadini e Mertens si giocherà il posto di punta centrale. I favori, in questo caso, sono per il belga apparso in buone condizioni e capace con le sue giocate di creare scompiglio nelle retroguardie avversarie.

Chi vorrà, inoltre, rendersi protagonista nella notte europea sarà sicuramente Lorenzo Insigne, reduce dalla doppietta della Dacia Arena, che ha interrotto il proprio digiuno realizzativo (223 giorni senza segnare). Un n.24 molto inspirato, motivato a dare il proprio contributo anche in questo confronto. La vittoria per i napoletani è quasi un dovere per non dover poi rischiare brutte sorprese nella trasferta di Benfica dell’ultima giornata di Champions. Se il Napoli dovesse vincere, col contemporaneo successo dei portoghesi contro il Besiktas, l’accesso agli ottavi sarebbe cosa fatta.

Un match, comunque, da non sottovalutare quello che affronterà la squadra del Presidente Aurelio De Laurentiis. La Dinamo, ultima con un solo punto nel raggruppamento, è assai temibile in trasferta, esprimendo tutta la propria fisicità. “E’ una gara difficile, loro sono una squadra difficile da affrontare, sono stati un po’ sfortunati e hanno perso una sola gara in trasferta da luglio. E’ una partita più complicata di quanto si crede. Spero che la squadra non si concentri solo sul risultato, ma bisogna concentrarsi sulla prestazione” – le parole del mister partenopeo. Servirà dunque compattezza, attenzione se si vorrà continuare il sogno continentale.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina FB Lorenzo Insigne

Lascia un commento

Top