Boxe: Vissia Trovato alla ricerca di nuovi acuti dopo il titolo mondiale

Boxe-Vissia-Trovato.jpg

Nel mondo del pugilato è difficile trovare una parabola ascendente come quella di Vissia Trovato, trentatreenne milanese che si è recentemente laureata campionessa mondiale IBO dei pesi supergallo sul ring di Ascona, nel Canton Ticino. Sebbene sia fuori discussione la diversa densità del movimento professionistico femminile rispetto a quello maschile, ciò che quest’atleta è riuscita a realizzare nell’arco di così poco tempo lascia comunque stupefatti.

La Leonessa pratica infatti questo sport solamente da cinque anni, ed è da poco più di un anno che è passata al professionismo. Una delle curiosità legate al personaggio di Vissia Trovato, riguarda la sua passione per la musica ed il canto, che l’ha portata a diventare prima la voce della band BlueCacao e poi al successo da solista. Fu proprio questo suo alternare due ambienti sulla carta così differenti come il palcoscenico ed il ring a farla balzare all’onore delle cronache, ma ben presto l’aspetto folkloristico ha lasciato spazio a quello sportivo.

Dopo una serie di quattro successi ottenuti con ottime prestazioni, Trovato ha infatti avuto la possibilità di combattere, nello scorso mese di giugno, per il titolo europeo dei pesi piuma, affrontando un’avversaria ben più navigata come l’ungherese Renáta Dömsödi, sconfitta agevolmente prima del limite. Dopo il trionfo continentale ed una sesta vittoria in carriera, conquistata travolgendo con un KO alla seconda ripresa la serba Jovana Trifunjagić, Trovato si è guadagnata una chance mondiale che non ha sprecato, imponendosi ai punti sulla plurititolata bulgara Galina Koleva Ivanova.

Con un bilancio di sette vittorie, di cui tre prima del limite, in altrettanti match disputati, e la vittoria di due cinture importanti come quella europea e quella mondiale, l’impressione è che Vissia Trovato si trovi solamente all’inizio della sua avventura pugilistica, iniziata quasi per caso in una palestra vicino casa e che ora l’ha portata in vetta al mondo.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top