Boxe, verso la difesa mondiale di De Carolis: Tyron Zeuge ai raggi X

Boxe-Tyrone-Zeuge-FB.jpg

Mancano poco più di ventiquattro ore alla seconda difesa mondiale di Giovanni De Carolis, che metterà in palio la sua cintura di campione iridato WBA dei pesi supermedi, ancora una volta contro lo sfidante tedesco Tyron Zeuge. In attesa dell’evento, impariamo qualcosa in più su colui che proverà a strappare all’Italia l’unico titolo mondiale che possiede al momento.

Berlinese classe 1992, Zeuge ottiene buoni risultati nelle categorie giovanili, laureandosi soprattutto campione europeo Junior nel 2009, competizione nella quale supera in finale l’ungherese Zsolt Harcsa, pugile che abbiamo visto all’opera anche a Rio 2016. A soli vent’anni, però, decide di passare professionista: all’esordio impressiona subito imponendosi per KO tecnico sul coetaneo bielorusso Yauheni Bahdanouski.

Con il passare dei mesi, il promettente teutonico continua ad inanellare i successi, superando anche Alessio Furlan prima del limite, ed all’inizio del 2014 conquista la sua prima cintura, laureandosi campione WBO govanile dei pesi supermedi, con una vittoria ai punti ai danni del georgiano Giorgi Beroshvili. Dopo aver difeso per due volte la cintura, Zeuge va all’assalto del suo primo titolo assoluto: nell’agosto del 2014 diventa infatti campione IBF International della categoria, imponendosi prima del limite sul ben più esperto connazionale Baker Barakat.

Arrivato a quota diciotto vittorie in altrettante sfide disputate da professionista, il tedesco ha affrontato lo scorso 16 luglio proprio De Carolis, nel primo incontro mondiale tra i due: in quell’occasione, Zeuge non riuscì a strappare la cintura all’italiano, ma ottenne comunque un pareggio importante per mantenere la sua imbattibilità in carriera. Ora, sul ring di Potsdam, il padrone di casa proverà a fare quel salto di qualità che gli potrebbe permettere di sconfiggere De Carolis. Cosa che gli appassionati italiani non si augurano certamente.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Tyron Zeuge (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top