Boxe, Mondiali Youth 2016: vittoria per KO, Mouhiidine avanza agli ottavi

Boxe-Aziz-Mouhiidine-FPI-Luka-Franz.jpg

Ha avuto inizio alla Sibur Arena di San Pietroburgo la quinta edizione dei Campionati Mondiali Youth di boxe maschile. Sul ring russo, il primo azzurro a combattere è stato il peso supermassimo Aziz Mouhiidine (+91 kg), impegnato nei sedicesimi di finale contro il croato Lucijano Ćosić. Ad avre la meglio è stato proprio il rappresentante italiano, che ha sbrigato la pratica con un KO tecnico al secondo round. Agli ottavi, previsti per il 22 novembre, lo aspetta lo scozzese Mitchell Barton, pugile molto ostico che ha beneficiato di un bye al primo turno.

Grande prova di Aziz“, ha dichiarato il tecnico Giulio Coletta sul sito federale, “che fin dall’inizio ha mostrato di essere superiore al suo avversario. La sua vittoria è un buon punto di partenza per la nostra spedizione in Russia“.

La seconda giornata prevede l’esordio per altri tre azzurrini: nei trentaduesimi combatteranno Francesco Iozia (60 kg) contro l’ungherese Henrik Serbán e Cristian Cangelosi (64 kg) contro l’algerino Yanis Ziani, mentre Gerlando Tumminello (75 kg) partirà dai sedicesimi contro il kazako Bek Nurmaganbet.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI –  Luka Franz

Lascia un commento

Top