Boxe, che serata! Sul ring quest’oggi De Carolis, Pacquiao, Trovato, Torti e Turchi

Boxe-Manny-Pacquiao-FB.jpg

Sarà una lunga serata per gli appassionati di boxe: in programma, infatti, ci sono molti incontri di grande interesse, a partire da quello che opporrà il campione del mondo italiano Giovanni De Carolis all’imbattuto tedesco Tyron Zeuge, nel tentativo di difendere per la seconda volta la cintura iridata WBA dei pesi supermedi. Il trentaduenne laziale, dunque, disputerà per la terza volta consecutiva un incontro iridato in terra tedesca, in altrettante città diverse, questa volta presso la MBS Arena di Potsdam. La sfida è stata organizzata proprio in seguito al match di quattro mesi fa, quando, a Berlino, la giuria assegnò un pareggio che non scontentò nessuno, nonostante in Italia molti abbiano considerato il verdetto come “casalingo”. L’incontro avrà inizio alle ore 23:00 presso la MBS Arena, e sarà trasmesso in diretta su Fox Sports (canale 204 della piattaforma Sky), con telecronaca che sarà affidata al duo Giambuzzi-Duran e collegamento dalle ore 22:45.

Più tardi, nella notte italiana, ci sarà anche il ritorno sul ring del filippino Manny Pacquiao, che dopo aver interrotto per qualche mese la propria carriera ha deciso di provare a diventare ancora una volta campione del mondo: PacMan sfiderà a Las Vegas il padrone di casa statunitense Jessie Vargas, uomo da ventisette vittorie ed una sola sconfitta, che metterà in palio la sua cintura WBO dei pesi welter, già posseduta a due riprese da Pacquiao. Tutta la serata di Las Vegas sarà trasmessa a partire dalle ore 02:00 italiane sempre su Fox Sports.

L’Italia sarà protagonista anche nella boxe femminile, con Anita Torti che proverà per la terza volta a conquistare la cintura europea dei pesi leggeri. La quarantenne, che vanta dieci vittorie, cinque sconfitte ed un pareggio in carriera, se la vedrà con la campionessa in carica, la trentaduenne polacca Ewa Brodnicka, vincitrice di tutti gli undici incontri disputati da professionista.

Alla conquista del titolo mondiale andrà invece Vissia Trovato, la trentatreenne milanese che alterna la passione per il ring a quella per la musica: la boxer-cantante, già laureatasi campionessa europea dei pesi piuma contro l’ungherese Renáta Dömsödi nello scorso mese di giugno, combatterà per il titolo mondiale IBO dei pesi supergallo contro la plurititolata bulgara Galina Koleva Ivanova, che vanta sedici vittorie, dodici sconfitte e quattro pareggi, già campionessa mondiale dei gallo. Da notare che Ivanova ha già combattuto contro un’italiana, Simona Galassi, venendo sconfitta nel maggio 2014 in un match valido per il titolo europeo dei pesi mosca.

Infine, per quanto riguarda il panorama nazionale, tornerà sul ring anche Fabio Turchi, per il suo ottavo incontro da “pro” dopo le convincenti sette vittorie inanellate fino ad ora. Inizialmente, il toscano avrebbe dovuto affrontare, nella serata di Siena, Maurizio Lovaglio per la cintura nazionale dei massimi leggeri: alla fine, Turchi incrocerà i guantoni con  il lettone Arturs Kulikauskis, ventiseienne dal record non eccellente (18 vittorie, 29 sconfitte, 6 pareggi). Confermato, invece, l’altro incontro clou della stessa serata senese, nel quale si assegnerà il titolo italiano dei pesi superpiuma tra il venticinquenne Mario Alfano (otto vittorie e un pareggio) ed il veterano classe 1978 Angelo Ardito (nove vittorie, cinque sconfitte e due pareggi).

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Manny Pacquiao (Facebook)

Lascia un commento

Top