Boxe: Andre Ward spodesta Sergey Kovalev per il titolo mondiale dei mediomassimi

Boxe-Andre-Ward.jpg

Nella notte italiana ha avuto luogo l’atteso incontro tra lo statunitense Andre Ward ed il russo Sergey Kovalev per il titolo mondiale dei pesi mediomassimi WBA, IBF e WBO. Entrambi i pugili si sono presentati sul ring di Las Vegas da imbattuti, ma ad avere la meglio è stato il trentaduenne Ward, già campione olimpico ad Atene 2004, che si è imposto ai punti con verdetto unanime da parte dei giudici. Campione del mondo dal 2013 per quanto riguarda la WBA, Kovalev aveva poi sconfitto Bernard Hopkins due anni fa per conquistare i titoli delle altre due sigle: questa volta, però, il tretatreenne defending champion non ha potuto far nulla, mandato al tappeto sin dalla seconda ripresa, anche se il verdetto finale è stato molto equilibrato, con un triplo 114-113.

Il californiano Ward ottiene dunque la sua vittoria numero trentuno in altrettanti incontri disputati, diventando campione mondiale dei mediomassimi dopo aver fatto incetta di titoli nella categoria dei supermedi. Il bilancio di Kovalev, invece, conta oramai trenta vittorie, una sconfitta ed un pareggio.

 

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top