Biathlon, Coppa del Mondo Östersund 2016: con un’individuale, parte la caccia alla Sfera di Cristallo maschile

Bjorndalen-Biathlon-Romeo-Deganello.jpg

Domani, con la 20 km individuale, avrà inizio la Coppa del Mondo maschile 2016-2017 di biathlon. La gara si disputerà a Östersund, in Svezia, e partirà alle ore 18:00 italiane, con diretta tv su Eurosport.

Lo scorso anno sulla stessa pista svedese prevalse il norvegese Ole Einar Bjørndalen, il Re, uno dei biatleti più forti dell’intero circuito. Lo scandinavo si impose con una prova impressionante, 50’14’’vissuti senza mai forzare sugli sci e mantenendosi freddo e lucido al poligono. Dietro di lui, arrivarono il tedesco Simon Schempp e il russo Aleksej Volkov, con il migliore degli italiani che si piazzò in 34esima posizione, Dominik Windisch.

Venendo alla competizione di domani, sarà interessante vedere all’opera i singoli atleti dopo le staffette dello scorso fine settimana. Per questo, proprio in riferimento alle prove di qualche giorno fa, sarà importante stare attenti a Martin Fourcade, dominatore indiscusso della passata stagione, detentore della Sfera di Cristallo e anche delle quattro Coppe di specialità (sprint, inseguimento, mass start e individuale). Domenica il francese, in coppia con Marie Dorin-Habert, si è reso protagonista di una prova eccellente, vincendo meritatamente la single mixed. A sua volta, però, il transalpino dovrà fare i conti con la concorrenza: il già citato Bjørndalen (quasi 43enne), il russo Anton Shipulin o i fratelli norvegesi Tarjei e Johannes Bø, solo per citarne alcuni.

Presumibilmente, l’Italia riporrà gran parte delle sue speranze in Dominik Windisch, apparentemente l’uomo più in forma del contingente azzurro, ancora di più dopo il fantastico sprint nella staffetta mista di tre giorni fa, quando sul rettilineo finale beffò Shipulin, giungendo terzo. Subito dietro il rappresentante dell’Esercito, c’è Lukas Hofer che, in una giornata particolare, potrebbe centrare un risultato positivo.

giuseppe.bernardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

Top