Biathlon, Coppa del mondo 2016/2017: chi c’è dopo Hofer e Windisch? Rebus Italia in campo maschile

12294804_858776527573288_4795440668761940966_n.jpg

Foto: Serge Schwan


Dopo un periodo di risultati di alto livello, la squadra maschile della nazionale italiana di biathlon si trova, di fatto, ad un nuovo anno zero: il ritiro di Christian De Lorenzi, infatti, ha privato la squadra di un suo componente fondamentale, punto di riferimento per i giovani e affidabile quando era chiamato a gareggiare.

Lukas Hofer e Dominik Windisch, entrambi nati nel 1989, saranno le punte della squadra in Coppa del mondo, ma chi c’è alle loro spalle? Il più pronto e abituato al massimo circuito internazionale è Thomas Bormolini, atleta di Livigno che negli ultimi anni si è conquistato il posto in squadra a suon di risultati. Sa come cogliere piazzamenti di rilievo, ma è difficile chiedergli di più: per lui sarebbe fondamentale trovare maggiore precisione e costanza al poligono per ottenere ancora maggiore credibilità nel contesto in cui sarà chiamato a gareggiare.

Alle sue spalle, è quasi difficile individuare una quarta forza della nazionale. Al momento nelle gerarchie della squadra azzurra sembra avere la precedenza Giuseppe Montello, che però non ha ancora maturato esperienze significative in Coppa del mondo al pari di Maikol Demetz, Andrea Baretto, Thierry Chenal, Luca Ghiglione, Andreas Plaickner e Saverio Zini, tra cui dovrebbe uscire il nome del possibile quinto atleta da aggregare alla squadra di Coppa del mondo in base ai risultati ottenuti in Ibu Cup.

La situazione, salvo i due atleti di punta che offrono determinate certezze, non è rosea, sopratutto per quanto riguarda la profondità del movimento e la sua competitività ad alti livelli. Il nuovo gruppo, che si affaccia ora alla Coppa del mondo, avrà bisogno di tempo per fare esperienza e crescere, prendendo le misure con un mondo nuovo e completamente diverso da quello cui erano abituati. I risultati arriveranno, si spera, nei prossimi anni.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Lascia un commento

Top