Basket femminile, qualificazioni Europei 2017: Andrea Capobianco “Siamo una squadra ambiziosa, sarà una partita dura”

basket-femminile-andrea-capobianco-fb-fip.jpg

L’Italia è vicinissima alla qualificazione agli Europei 2017 di basket femminile. Alla nazionale azzurra basterà un successo contro la Gran Bretagna sabato sera a Lucca (ore 20.45, diretta SkySportHD) per qualificarsi matematicamente come prima nel girone C.

Nella sfida d’andata l’Italia riuscì a vincere in quel di Manchester 60-48 grazie alla straordinaria prestazione di Chicca Macchi, autrice di 27 punti. Le azzurre sono già al lavoro in quel di Lucca per preparare al meglio questa sfida con le britanniche e poi successivamente quella con il Montenegro, che si spera possa essere inutile per il discorso qualificazione.

Andrea Capobianco ha presentato così la sfida di sabato, facendo riferimento anche a quella dello scorso novembre: “Rispetto a quella partita abbiamo perso Jennifer Nadalin, che voglio ringraziare una volta ancora per la disponibilità, ma ritroviamo Sabrina Cinili al 100%. Ci attende una partita molto dura, la Gran Bretagna si gioca tutto e per l’occasione ha recuperato l’organico al completo. D’altra parte se vogliamo essere una squadra ambiziosa dobbiamo essere capaci di affrontare partite come queste. Sicuramente andremo incontro a delle difficoltà, dovremo compattarci certi che il pubblico di Lucca come sempre ci darà una mano. Abbiamo una settimana di tempo per prepararci al meglio, dovremo sfruttare ogni minuto di tempo

Queste le azzurre convocate

Martina Bestagno (’90, 1.89, centro, Famila Schio)
Sabrina Cinili (’89, 1.91, ala, Saces-Mapei Napoli)
Chiara Consolini (’88, 1.85, guardia, Passalacqua Ragusa)
Martina Crippa (’89, 1.78, guardia-ala, Gesam Lucca)
Federica Tognalini (’91, 1.82, ala, Gesam Lucca)*
Francesca Dotto (’93, 1.70, playmaker, Gesam Lucca)
Marcella Filippi (’85, 1.86, ala, Fila S. Martino Di Lupari)
Alessandra Formica (’93, 1.89, centro, Passalacqua Ragusa)
Maddalena Gaia Gorini (’92, 1.81, playmaker, Passalacqua Ragusa)
Martina Kacerik (’96, 1.81, guardia, Fixi Torino)
Laura Macchi (’79, 1.88, ala, Famila Schio)
Raffaella Masciadri (’80, 1.85, ala, Famila Schio)
Kathrin Ress (’85, 1.93, centro, Famila Schio)
Martina Sandri (’88, 1.84, ala, Umana Venezia)
Giorgia Sottana (’88, 1.75, playmaker, Famila Schio)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, ala, Famila Schio)

* sostituisce l’infortunata Valeria De Pretto.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina FB della FIP

 

Lascia un commento

Top