Basket, Champions League 2016/2017: Avellino corsara in Lituania, supplementare di gloria per Sassari

basket-ragland-avellino-supercoppa-foto-valerio-origo.jpg

Serata positiva per il basket italiano in Champions League con le vittorie in trasferta di Avellino e Sassari. I campani si confermano una delle migliori squadre della manifestazione, mentre i sardi rilanciano le loro ambizioni di qualificazione.

Grazie ad un ultimo quarto da 27-10 la Sidigas Avellino si impone nel big match del gruppo D contro la Juventus Utena per 85-75. Gli irpini vincono lo scontro diretto e agguantano in classifica proprio la formazione lituana, che era stata sempre avanti nei primi tre quarti della partita. Grande prestazione di Kyrylo Fesenko, miglior marcatore della partita con 25 punti e del solito Joe Ragland, autore di 21 punti.

Torna alla vittoria la Dinamo Sassari e questa volta il finale al fotofinish premia la squadra italiana. Grande impresa dei sardi che espugnano Belgrado, superando al supplementare il Partizan 88-87, raggiungendolo anche in classifica. Una partita che ha vissuto di parziali da una parte e dall’altra con Sassari che ha trovato la parità ad un secondo dalla fine con Olaseni, che ha anche sbagliato il successivo libero supplementare per la vittoria. Nei successivi cinque minuti succede di tutto. Josh Carter (top scorer dei sardi con 21 punti) segna la tripla del sorpasso a venti secondi dal termine e poi Stipcevic mette un solo libero per il +3 a sette secondi. Incredibilmente Lacey fa fallo sul tiro da tre di Hatcher (23 punti) ma il giocatore del Partizan ne segna solo due. Va ancora Stipcevic in lunetta e sbaglia entrambi i liberi, ma per fortuna di Sassari il tiro della disperazione dei serbi non trova la retina.

Questi i tabellini delle partite

JUVENTUS UTENA – SIDIGAS AVELLINO 75-85 (24-21; 19-18; 22-19; 10-27)

Utena: Sirutavicius 16, Vasylius 15, Diggs 12

Avellino: Fesenko 25, Ragland 21, Obasohan 14

 

PARTIZAN BELGRADO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 87-88 d.t.s (19-23; 27-15; 17-22; 16-19; 8-9)

Partizan: Hatcher 23, Ratkovica 13, Bircevic 10

Sassari: Carter 21, Olaseni 13, Lacey 12

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

foto di Valerio Origo

Lascia un commento

Top