Volley, SuperLega – Trento, che lezione al movimento: 6 italiani nel sestetto titolare contro Sora!

Trento-volley.jpg

Ieri è successo qualcosa di storico in SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Una squadra di prima fascia hanno schierato un sestetto titolare con ben sei italiani in campo fin dal primo pallone! Non succedeva davvero da diversi anni.

La nostra Serie A ha da tempo adottato l’obbligo di giocare con almeno 3 italiani (di passaporto) in campo ma Trento ha voluto andare ben oltre nella sfida alla neopromossa Sora. Coach Angelo Lorenzetti ha infatti buttato nella mischia: il palleggiatore Simone Giannelli, l’opposto Gabriele Nelli, gli schiacciatori Filippo Lanza e Oleg Antonov, il libero Massimo Colaci, il centrale Daniele Mazzone.

Quattro di loro hanno vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016, tre di loro erano costantemente in campo al Maracanazinho. L’unico intruso era il centrale belga Simon Van De Voorde. Questa è una bella risposta a tutto il movimento e la dimostrazione che si possono ottenere dei risultati di rilievo anche utilizzando i nostri connazionali e senza dimenticare che alcuni di loro provengono dal vivaio. La partita si è conclusa con un netto 3-0 in favore dei dolomitici sul campo della matricola laziale.

 

(foto Trentino Volley)

Lascia un commento

Top