Volley, SuperLega – Fischiato un fallo di 8 secondi a Molfetta! La regola “mai” applicata e la “polemica” di coach Di Pinto

Giulio-Sabbi-Molfetta.jpg

Una regola ufficiale del volley prevede che il servizio venga effettuato in 8 secondi. Sinceramente: non viene quasi mai applicata. Troppo fiscale, va contro gli interessi del giocatore schierato ai 9 metri, in molti contesti si necessita di qualche frangente in più prima di procedere con la battuta.

I piani alti a livello internazionale hanno chiesto di essere più fiscali e a pagarne dazio è stata Molfetta, nella prima giornata della nuova SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. I pugliesi conducono il quarto set per 29-28, sotto 1-2 nell’equilibratissima sfida con Milano. Al servizio Joao che ha in mano la palla per trascinare la contesa al tie-break ma clamorosamente viene fischiato il raro fallo degli 8 secondi.

Punto a Milano che poi infila il break del successo. Questo il post pubblicato su Facebook da Vincenzo Di Pinto, coach dell’Exprivia.

 

 

(foto Sara Angiolino, pagina Facebook Exprivia Molfetta)

Lascia un commento

Top