Volley maschile, Sada Cruzeiro Campione del Mondo! Kazan si arrende in 3 set, Trento chiude al terzo posto

ApassionateRobertlandySimoninteractswithSadaCruzeirosfans.jpg

Il Sada Cruzeiro si conferma Campione del Mondo di volley maschile. A Betim (Brasile) la corazzata di Belo Horizonte ha demolito lo Zenit Kazan per 3-0 (25-21; 25-23; 25-15) nella replica della Finale della passata edizione del Mondiale per Club.

Ci si prospettava un atto conclusivo decisamente più combattuto ma i Campioni d’Europa hanno impesierito i padroni di casa solo nel secondo set prima che il Sada tornasse in totale controllo della contesa. Lo squadrone di Alekno, che in semifinale aveva surclassato Trento, deve così dire addio ai sogni di salire sul Tetto del Pianeta e di conquistare il trofeo iridato che manca al team più forte del Vecchio Continente, respinto ancora proprio nel momento della verità.

I russi hanno commesso qualche errore di troppo ma soprattutto si sono visti mancare l’apporto determinante dello schiacciatore Matt Anderson (5). Ne hanno così approfittato Evandro Guerra (14) e la rivelazione Hidalgo (13) che, supportati dai 10 punti delle stelle centrali Isac (10) e Simon (7 per la vecchia conoscenza di Piacenza), hanno neutralizzato il fenomeno Leon (13) e l’opposto Maxim Mikhaylov (10).

 

Trento si è presa la medaglia di bronzo sconfiggendo il Bolivar per 3-2 (25-22; 23-25; 25-23; 29-31; 17-15) nella finalina di consolazione. Dopo i quattro trionfi iridati consecutivi, i dolomitici salgono sul podio per la sesta volta.

Lorenzetti ha fatto ruotare tutta la rosa a sua disposizione, incominciando con Gabriele Nelli (14) in diagonale con il regista Simone Giannelli, Tine Urnaut (17 punti, 4 muri) e Oleg Antonov (7) di banda, Sebastian Solé e Daniele Mazzone al centro (12 punti a testa), Massimo Colaci il libero. Dopo tre set è tempo di sostituzioni con l’ingresso dell’opposto Jan Stokr (11) e di capitan Lanza (12) al posto di Antonov. Agli argentini non sono bastati i 25 punti di Thomas Edgar.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top