Volley femminile, Serie A1 – Stasera si inizia! Caccia a Conegliano, Casalmaggiore e Novara le accreditate. Tanto equilibrio e qualità

Conegliano-volley-edoardo-gramignoli.jpg

Questa sera (ore 20.30) inizierà la Serie A1 di volley femminile con l’anticipo tra la Pomì Casalmaggiore e il Club Italia in modo da poter permette alle Campionesse d’Europa di volare poi a Manila (Filippine) dove martedì prossimo inizierà il Mondiale per Club. Le altre cinque partite si disputeranno nel weekend (due il sabato e tre la domenica, al nuovo orario delle 17.00).

Si preannuncia un campionato di elevato livello tecnico, migliorato rispetto alla passata stagione e con tante squadre che possono ambire allo scudetto attualmente detenuto da Conegliano. Le venete, guidate da coach Mazzanti (CT in pectore dell’Italia?), hanno perso diverse americane e questo cambierà sicuramente le carte in tavola.

 

CONEGLIANO parte comunque con i favori del pronostico anche se deve trovare l’intesa perfetta tra le varie giocatrici. La diagonale è quella della Nazionale polacca: la palleggiatrice Skorupa acquistata dal Fenerbahce e l’opposto Tomsia proveniente dal Montichiari. Serena Ortolani, moglie di Mazzanti, ritorna a giocare da schiacciatrice affiancata alla scommessa messicana Bricio, in attesa che Carolina Costagrande torni davvero al top per fare la differenza. Al centro è arrivato il fenomeno olandese De Kruijf che può far fare il salto di qualità alla squadre accanto a Folie (quanto spazio avrà la nazionale Danesi?), De Gennaro il solidissimo libero.

CASALMAGGIORE ha cambiato pochissimo e questo potrebbe essere un vantaggio per coach Gianni Caprara che sostituisce Barbolini. La grande novità è l’opposto Fabris (da Novara), un ulteriore rinforzo sarà Lucia Bosetti che torna in Italia dopo l’esperienza in Turchia e che dovrà rilanciarsi. Se n’è andata via Piccinini ma sembra essere stata sostituita egregiamente. Capitana Tirozzi in forma dopo l’esperienza in Nazionale, Stevanovic e Gibbemeyer sono le due centrali.

NOVARA è l’altra pretendente al titolo, motivata a riscattare l’ultima opaca stagione. Le ambizioni del club piemontese guidato da Marco Fenoglio sono davvero molto alte, soprattutto dopo l’acquisto di Francesca Piccinini che punta allo scudetto senza mezzi termini. L’icona della pallavolo italiana femminile ha cambiato nuovamente squadra e ha rinforzato questa Igor che riparte da una nuova fortissima diagonale composta da Dijkema (palleggiatrice titolare dell’Olanda delle meraviglie) e Barun (opposta croata proveniente da Bergamo). Al centro il pilastro Chirichella, l’altra schiacciatrice sarà l’altra olandese Plak.

 

MODENA, dopo la fusione con Piacenza, potrebbe rappresentare l’outsider della Serie A1. Caterina Bosetti, Brakocevic, Heyrman, Ozsoy, Belien sono in grado di fare bene in attesa che rientri anche Ferretti.

SCANDICCI, dopo aver sorpreso tutti lo scorso anno, non vuole più scherzare. Le toscane si sono rinforzate pesantemente sul mercato e puntano decisamente in alto. Il rientro in Italia della ceca Havlickova (beniamino della Busto Arsizio scudettata), il trasferimento del fenomeno olandese Flo Meijners, i colpi della schiacciatrice Cruz, la solidità del centrale Arrighetti, oltre alle confermate Rondon e Merlo: ci sono tutte le carte in regola per fare davvero bene.

Attenzione anche a BERGAMO con l’eterna Lo Bianco, l’acquisto di Guiggi al centro, Sylla e Gennari di banda. BUSTO ARSIZIO promette battaglia trascinata dall’opposto Valentina Diouf che ha tanta voglia di riscatto.

Seconda stagione in Serie A1 per il CLUB ITALIA, guidato da coach Lucchi dopo l’esperienza con la Nazionale durante le qualificazioni agli Europei 2017. Le ragazze di spicco saranno sempre Paola Egonu e Alessia Orro dopo aver partecipato alle Olimpiadi.

Montichiari, Monza, Firenze e Bolzano sembrano avere qualcosa in meno della concorrenza. Dodici squadre ai nastri di partenza: le migliori 10 accedono ai playoff (le prime sei direttamente ai quarti di finale, le altre quattro dovranno passare per gli ottavi di finale), le ultime due verranno retrocesse in Serie A2.

 

Di seguito il programma della prima giornata della Serie A1 di volley femminile:

MERCOLEDÌ 12 OTTOBRE:

20.30     Club Italia vs Pomì Casalmaggiore

SABATO 15 OTTOBRE:

18.00     Saugella Team Monza vs Metalleghe Montichiari

20.30     Imoco Volley Conegliano vs Savino Del Bene Scandicci

DOMENICA 16 OTTOBRE:

17.00     Unet Yamamay Busto Arsizio vs Liu Jo Nordmeccanica Modena

17.00     Igor Gorgonzola Novara vs Sudtirol Bolzano

17.00     Foppapedretti Bergamo vs Il Bisonte Firenze

 

Lascia un commento

Top