Tuffi: Tania Cagnotto e Giovanni Tocci in tv con “Dance Dance Dance”

Rio2016-Diving-0814-STAA4S_8727.jpg

Tania Cagnotto ha (forse?) chiuso in grande stile la sua carriera alle Olimpiadi di Rio 2016 con un argento e un bronzo, Giovanni Tocci è il talento in rampa di lancio al maschile con l’argento agli Europei di Londra e il sesto posto a cinque cerchi nel sincro con Andrea Chiarabini. Bolzanina lei e cosentino lui, grandi amici nonostante i nove anni di differenza grazie ai collegiali in nazionale, parteciperanno insieme alla trasmissione televisiva “Dance Dance Dance” in onda su FoxLife (canale 114 Sky) da mercoledì 21 dicembre per dodici puntate.

Il programma vedrà sei coppie di personaggi famosi sfidarsi nella reinterpretazione delle più celebri coreografie tratte da videoclip, musical o film: alla conduzione ci sarà Andrea Delogu. Oltre a Tania e Giovanni, che balleranno insieme, nel cast gli attori Claudia Gerini, Massimo Vado, Clara Alonso, Raniero Monaco di Lapio, Beatrice Olla, la scrittrice Ati Safavi, i fashion blogger Chiara Nasti e Roberto De Rosa, i rugbisti Mirco Bergamasco e Diego Dominguez. In giuria il coregrafo Luca Tommassini e la presentatrice e attrice Vanessa Incontrada“, recita il comunicato della Federnuoto.

Grazie ai suoi successi internazionali – 10 medaglie mondiali e 29 europee – Tania Cagnotto è diventata un personaggio capace di portare i tuffi anche sulla tv generalista. Dopo Londra 2012 ha vinto con il giovane ballerino Mattia Vanin la prima e unica edizione di “Altrimenti ci arrabbiamo” su Rai Uno. Il talent per vip “Jump! Stasera mi tuffo” è sbarcato in prima serata su Canale 5 nel giugno 2013, poi Tommaso Rinaldi ha partecipato a “Si può fare!” nell’aprile 2015 sempre su Rai Uno.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top