Tuffi: si ritira la britannica Sarah Barrow, oro da 10 metri a Berlino 2014

Barrow-Couch-tuffi-GB-foto-twitter-nick-hope.jpg

Sarah Barrow, tuffatrice nata il 22 ottobre 1988 a Plymouth, ha annunciato via Twitter il proprio ritiro dall’agonismo dopo due partecipazioni olimpiche, nel 2012 e nel 2016. “I tuffi sono stati fondamentali per la mia vita – si legge nel post – e sono contenta di aver finito come volevo. Sono stata fortunata perché per 15 anni ho fatto qualcosa che mi piaceva veramente“. E ancora, sul futuro: “Non vedo l’ora di trovare qualcosa che mi faccia appassionare allo stesso modo“.

Agli Europei di Berlino 2014 Sarah Barrow è diventata la prima atleta britannica a vincere un oro europeo nei tuffi dal 1927: fu prima nella piattaforma individuale davanti all’azzurra Noemi Batki con una delle migliori gare della sua carriera, per lo più legata ai risultati ottenuti nel sincro sempre da 10 metri con Tonia Couch. Per le due un oro e  un argento europeo (Eindhoven 2012 e Rostock 2013) oltre all’argento ai Giochi del Commonwealth sempre nel 2014. La coppia è stata però separata l’anno scorso e alle Olimpiadi Couch ha gareggiato con Lois Toulson. Dalla compagna di mille avventure questo messaggio su Instagram:

Pochi giorni fa anche l’australiana Brittany Broben, argento dalla piattaforma alle Olimpiadi di Londra 2012, ha annunciato il proprio addio alle gare a soli 20 anni a causa di continui infortuni alla spalla che l’hanno privata anche della partecipazione agli ultimi Giochi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Twitter Nick Hope

Lascia un commento

Top