Tiro a segno, Finali Coppa del Mondo Bologna 2016: Sergey Kamenski non sbaglia! Oro alla Russia nella carabina 50m 3 posizioni

Emmons_ISSF_tiro-a-segno_Voice2Media.jpg

Atmosfera da ultimo giorno di scuola oggi al poligono di Bologna, la struttura che da giovedì ha ospitato le Finali di Coppa del Mondo di tiro a segno, per l’ultima gara che di fatto chiude l’intera competizione. Sotto una leggera pioggia e gli occhi vigili dei loro colleghi (tra cui anche gli azzurri Niccolò Campriani e Petra Zublasing che non hanno partecipato alla manifestazione), gli specialisti della carabina 50m 3 posizioni maschile si sono dati battaglia per conquistare la sfera di cristallo. La finale è andata al russo Sergey Kamenski.

Ad onor del vero, non è stata una gara particolarmente spettacolare ed emozionante per il pubblico (eccetto la parte conclusiva) anche se tra gli atleti era palpabile la tensione per una finale molto importante come quella odierna. La vittoria è andata al russo, argento olimpico di Rio, Sergey Kamenski che, a un tiro dalla fine aveva 5 decimi di punto di vantaggio sul cinese Hui Zicheng. Kamenski spara un 9.8 (461.4 il risultato finale), 4 decimi meglio del cinese che fa 9.4 (460.5). Medaglia di bronzo per lo statunitense Matthew Emmons (447.9). Incredibilmente settimo il campione del mondo, il cinese Zhu Qinan.

1 KAMENSKIY Sergey RUS 461.4
2 HUI Zicheng CHN 460.5
3 EMMONS Matthew USA 447.9
4 GORSA Petar CRO 438.2
5 RUMPLER Gernot AUT 427.6
6 SAUVEPLANE Valerian FRA 413.6
7 ZHU Qinan CHN 400.2
8 SEBIC Milenko SRB 396.4

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISSF Voice 2 Media

Lascia un commento

Top