Tennis, WTA Finals 2016 Singapore – Sorteggi: insidia Helep per la Kerber, Pliskova mina vagante nel gruppo bianco

kerber-us-open-twitter.jpg

Per il terzo anno consecutivo la location di Singapore ospiterà le WTA Finals che dal 23 al 30 ottobre animeranno la settimana del tennis al femminile. Un’edizione che non vedrà ai nastri di partenza Serena Williams infortunatasi alla spalla destra e desiderosa di recuperare in vista del prossimo anno agonistico: E’ stata una stagione difficile a causa dell’infortunio alla spalla – ha detto Serena – i medici insistono sul fatto che devo restare a riposo per guarire in vista della prossima stagione. Il mio obiettivo è tornare a Singapore nel 2017.

Un’annata che di fatto si è conclusa ad inizio settembre agli US Open per Serena, quando si fermò in semifinale sconfitta dalla ceca Karolina Pliskova, presente al torneo asiatico. Ebbene, nella giornata odierna, ha avuto luogo il sorteggio per stabilire i due raggruppamenti che caratterizzeranno queste Finals.

Nel gruppo rosso la n.1 Angelique Kerber, vittoriosa a Flushing Meadows e già certa di rimanere in vetta al ranking fino al termine del 2016, se la vedrà con Simona Halep (n.4 WTA), Madison Keys (n.7 WTA) e Dominika Cibulkova (n.8 WTA). Un raggruppamento con la tedesca grande favorita, essendo reduce dalla vittoria di un Major che fa il paio con gli Australian Open, in una stagione strepitosa valsa il vertice del tennis mondiale femminile. Sfidante più accreditata sembra essere la Halep, avente uno storico di 4 vittorie e 3 sconfitte con la teutonica. L’ultimo confronto tra le due è stato a Cincinnati dove è stata Angelique ad imporsi col punteggio di 6-3 6-4

Gruppo Rosso

Kerber

Halep

Keys

Cibulkova

Il gruppo bianco, invece, è ancora in via di definizione in attesa di ciò che potrebbe accadere nel WTA Mosca. Al momento è qualificata la britannica Johanna Konta ma per avere la certezza bisogna appunto dare un’occhiata a quello che accadrà in Russia: se Svetlana Kuznetsova vincerà il torneo sarà lei l’ultima qualificata mentre la Konta, che non ha potuto essere in campo questa settimana a causa di un infortunio addominale rimediato durante il torneo di Hong Kong, sarà la prima giocatrice “riserva”. Il girone, comunque, annovera  la campionessa dell’edizione 2015 Agnieszka Radwanska (n.3 WTA) a confronto con Karolina Pliskova (n.5 WTA), Garbine Muguruza (n.6 WTA) oltre che con l’ottava qualificata in via di definizione. Un raggruppamento molto equilibrato con la Radwanska, vittoriosa a Pechino, che sembra aver ritrovato il proprio gioco dopo una stagione complicata. Di difficile lettura, invece, l’annata della Muguruza che, dopo il successo al Roland Garros, sembrava pronta per spiccare il volo ed invece l’eliminazione precoce di Wimbledon ed altri risultati negativi ne hanno minato la resa. In uno stato completamente diverso, giunge la Pliskova. La ceca viene infatti dalle finali di Cincinnati e soprattutto degli Us Open che l’hanno portata ad essere tra le magnifiche otto. Potrebbe essere proprio lei la mina vagante del torneo, rendendo la vita difficile a tutte le altre.

Gruppo Bianco

Radwanska

Muguruza

Pliskova

Konta/Kuznetsova

TABELLONE INCONTRI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto da profilo twitter Angelique Kerber

Lascia un commento

Top