Tennis, WTA Beijing – Niente da fare per Roberta Vinci, out al secondo turno

tennis-roberta-vinci-us-open-fb-roberta-vinci.jpg

Nel secondo turno del torneo cinese WTA di Beijing, sconfitta per l’italiana Roberta Vinci (16ma del seeding) contro Caroline Wozniacki, attualmente numero 22 del ranking WTA, col punteggio di 6-3, 6-2. Troppo fallosa la tarantina che non può nulla contro un’avversaria che concede poco. La danese nel prossimo turno si troverà ad affrontare la polacca Agnieszka Radwańska

1° SET – Parte con una situazione di equilibrio il match tra le due tenniste al loro sesto scontro diretto, di cui due a favore della pugliese e tre per l’avversaria, ma Vinci si fa rubare il servizio nel quarto gioco ed è sotto 3-1. Break che Wozniacki restituisce immediatamente all’italiana, salvo, poi, riprenderlo nel turno di servizio successivo dell’avversaria. Nessun cambiamento dunque, nonostante i tre break e la danese va a chiudere agilmente il primo set in 41 minuti. Male Roberta che in questa prima frazione di gioco raccoglie pochissimi punti sui suoi turni di battuta: solo il 37% di prime palle vinte ed il 50% sulle seconde.

2° SET – Secondo set che inizia con la tarantina che è costretta ad inseguire ancora l’avversaria. Sotto 2-0 in appena dieci minuti, Vinci è costretta ad impegnarsi in un recupero dello svantaggio che però non le riesce. Wozniacki mantiene il vantaggio inalterato, superando senza sforzi i suoi turni di battuta, fino a strappare di nuovo il servizio all’italiana nel settimo gioco. Set che si chiude agilmente per la ventiseienne di Odense col punteggio di 6-2.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto profilo Fb Roberta Vinci

Lascia un commento

Top