Superbike, Round Spagna 2016 – Gara-2: Davies superlativo, Rea 2° e Sykes 3°

Davies-3-Superbike-Fabio-Bosi.jpg

E’ insaziabile il Chaz Davies di questa fase del Mondiale Superbike 2016. Il pilota della Ducati si è aggiudicato anche la seconda manche del penultimo appuntamento di Jerez de la Frontera (Spagna), ottenendo il quinto successo consecutivo di una run e la seconda doppietta dopo quella di Magny-Cours (Francia). L’alfiere di Borgo Panigale ha preceduto il solito duo Kawasaki composto da Jonathan Rea e Tom Sykes, con Rea che dovrà rimandare i festeggiamenti del suo secondo iride nel round di Losail (Qatar). Miglior italiano al traguardo Lorenzo Savadori, in sella all’Aprilia, decimo mentre deludente la prova di Davide Giugliano solo tredicesimo.

Davies subito in fuga – Scatto al via bruciante ed al tornantino staccata da urlo su Sykes. Ecco il primo giro di Chaz che sulla Panigale R vola letteralmente lungo le curve dell’Andalusia come Zorro in sella al fido Tornado. Il gallese firma ogni curva “con una zeta” grazie al posteriore creando un gap crescente sul duo delle verdone Sykez-Rea al passo di 1’41″4/1’41″5.

Bagarre Kawasaki – In cinque tornate, il ducatista mette insieme un gap di 2″5 mentre va in scena il duello fratricida tra Tom e Johnny il quale, messe da parte le remore da titolo mondiale, vuol mettersi davanti al compagno di squadra. Grande equilibrio tra i due centauri della ZX-10R: Sykes estremamente veloce nel primo e terzo settore mentre il leader del campionato nel secondo e quarto. L’ottavo giro è quello buono e con un ingresso nel curvone veloce del t1 strepitoso il nordirlandese si prende il secondo posto. Il n.66 non ci sta, incollandosi al codone della moto gemella nel tentativo di restituire “il favore”. Un confronto che favorisce “l’uomo solo al comando” Davies che guida la sua Ducati come vuole, disegnando traiettorie impossibili per gli altri.

Rimonta strepitosa di Hayden – Ultime tornate “on fire” per Nicky Hayden che liberatosi della compagnia di Sylvain Guintolin inanella giri veloci su giri veloci andando a caccia del podio e della posizione di Sykes. La reazione del pilota della Kawasaki non si fa attendere e così il terzo posto è salvo dagli attacchi del ragazzo del Kentucky in sella alla Honda. Si conclude dunque con l’assolo della Rossa di Chaz a precedere il compatto pacchetto di mischia composto da Johnny, Tom e Nicky.

ORDINE DI ARRIVO GARA-2

immagine

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Fabio Bosi

Lascia un commento

Top