Superbike, Round Qatar 2016 – Superpole: Jonathan Rea è regale davanti a Nicky Hayden ed a Chaz Davies. Tom Sykes ottiene solo il quinto crono

Rea-Superbike-FOTOCATTAGNI.jpg

L’ultima superpole della stagione 2016 del Mondiale Superbike, sul circuito di Losail (Qatar) illuminato dalle luci artificiali, è andata al leader della classifica iridata Jonathan Rea (1’57″510) che su Kawasaki ha preceduto uno strepitoso Nicky Hayden in sella alla Honda, distanziato di +0″205, e la Ducati di Chaz Davies a +0″246 dal leader. Una prestazione sublime di Rea che nell’appuntamento che potrebbe valere l’iride mostra gli artigli rendendosi protagonista di una straordinaria qualifica e conquistando per la seconda volta nel 2016 la piazzola n.1. Non all’altezza del suo compagno di squadra, a sorpresa, il ‘Re del giro secco’ Tom Sykes, costretto ad accontentarsi del quinto tempo a +0″579 da Rea. Il migliore dei piloti italiani nell’ultimo round del campionato è stato Lorenzo Savadori in sella all’Aprilia RSV4, classificatosi in ottava posizione mentre ancora deludente la prova di Davide Giugliano sull’altra Rossa del team ufficiale, non andando oltre l’undicesimo posto. Alle ore 19:00 scatterà dunque gara-1 e per il buon Johnny e la sua ZX-10R potrebbe essere una corsa mondiale.

ORDINE DEI TEMPI SUPERPOLE

immagine

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top