Short Track: Arianna Fontana subito protagonista. La valtellinese domina la KNSB Invitation Cup

short-track-arianna-fontana-fb-arianna-fontana.jpg

La stagione dello short track azzurro si apre subito nel segno di Arianna Fontana. La campionessa valtellinese è stata la grande protagonista a Leeuwarden, in Olanda, per la KNSB Invitation Cup. Un vero e proprio dominio quello di Arianna che ha vinto la prova dei 500m, 1000m e 1500m.

Ai primi posti individuali, Fontana ci ha aggiunto anche il secondo posto ottenuto con la staffetta. Un quartetto rivoluzionato e giovanissimo, perchè, oltre alla valtellinese e a Lucia Peretti, il commissario tecnico Kenan Gouadec ha schierato Cinthya Mascitto (1992) e Nicole Botter Gomez, classe 1997 e al suo primo anno tra i senior.

Da segnalare anche la vittoria nella finale B dei 500m di Lucia Peretti, che ha chiuso quinta anche nei 1000m  e sesta nei 1500m. Buona sesta posizione anche per Elena Viviani nei 1000m. Tutti questi risultati hanno portato la squadra femminile a chiudere al secondo posto nel concorso a squadra alle spalle dell’Olanda.

Importanti anche al maschile le prestazioni dei giovani: Marco Giordano (settimo nei 1500m), Mark Chong e Mattia Antonioli, protagonista nella staffetta con cui ha chiuso al quarto posto. Altri piazzamenti importanti sono stato il settimo posto di Tommaso Dotti nei 1000m e il sesto posto di Davide Viscardi nei 1500m

Questo il commento del commissario tecnico Kenan Goudec: “E’ stata una due giorni davvero positiva che ci ha dato segnali confortanti per il nostro percorso di crescita. Non abbiamo preparato specificatamente questa manifestazione, a cui siamo arrivati anche un po’ stanchi per i carichi di lavoro dell’ultimo periodo, eppure tutti hanno dato il massimo facendomi vedere cose interessanti. Sono contento sia per il lavoro dei nostri atleti più esperti sia per l’inserimento in squadra dei più giovani“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top