Sci Alpino, Coppa del mondo: i giovani italiani da tenere d’occhio

Mattia-Casse-Sci-Alpino-Tanaka-Pentaphoto.jpg

Con l’avvicinarsi della nuova stagione invernale cresce la curiosità di conoscere chi saranno i protagonisti dello sci alpino italiano nei prossimi mesi: oltre ai nomi noti, proviamo a scoprire quali potrebbero essere i giovani atleti (per oggi ci limitiamo agli uomini, domani le donne) che potrebbero farsi valere in Coppa del mondo.

Non è più giovanissimo ma lo inseriamo lo stesso nella lista: Mattia Casse lo scorso anno sembra aver ritrovato un buon feeling con le piste, cogliendo anche dei buoni risultati in Coppa come il settimo posto nel SuperG di Kitzbuhel. Classe 1990, probabilmente non ha mai espresso tutto il proprio potenziale e proprio per questo potrebbe sorprendere. Atleta tecnico ma adatto alle prove veloci, potrebbe provare a dare maggiore costanza alle sue prestazioni, provando magari ad intensificare la sua presenza in top 10.

Dalla Coppa Europa, invece, attenzione ad Emanuele Buzzi. Sono due mondi diversi, certo, ma questo ragazzo della Forestale potrebbe essere uno dei ricambi più importanti per quanto riguarda le discipline veloci. Lo scorso anno ha fatto fuoco e fiamme nel circuito continentale chiudendo terzo nella classifica generale, secondo in quella di discesa libera e vincendo la classifica di SuperG. Nel finale della scorsa stagione ha colto un paio di piazzamenti tra i migliori 30 ma sembra pronto per entrare in pianta stabile nella squadra di CdM.

Più difficile, a livello di discipline tecniche, trovare due atleti che attualmente sembrino sullo stesso livello. Nel gruppo Coppa del mondo sono stati inseriti Tommaso Sala e Simon Maurberger, entrambi classe 1995 e con poche e infruttuose esperienze in Coppa del mondo. Lo scorso anno in Coppa Europa hanno dimostrato di avere un buon potenziale, che però adesso dovrà essere tradotto anche tra i grandi, nonostante il tempo per raggiungere buoni livelli non manchi ad entrambi considerando l’età.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto:  Tanaka Pentaphoto

Lascia un commento

Top