Sci alpino, Coppa del Mondo 2016/2017: Svindal e Mancuso si aggiungono ai forfait per Sölden

sci-alpino-aksel-lund-svindal-santa-caterina-fb-svindal.jpg

Aksel Lund Svindal


Continuano a piovere i forfait da parte dei grandi protagonisti del Circo Bianco per la gara di Sölden, che nel prossimo fine settimana aprirà ufficialmente la Coppa del Mondo di sci alpino 2016/2017. Dopo Lindsey Vonn e Matthias Mayer (clicca qui per saperne di più), ieri hanno annunciato la propria assenza dalla gara del Rettenbach anche Anna Veith-Fenninger (clicca qui per saperne di più) ed il norvegese Aksel Lund Svindal.

Tra i pretendenti alla sfera di cristallo, lo scandinavo deve ancora recuperare totalmente dalla rottura del legamento crociato del ginocchio destro patita lo scorso gennaio a Kitzbühel, e sicuramente punterà a tornare in gara con le discipline a lui più consone, quelle della velocità: “Domenica prossima sarà il momento della gara per i ragazzi! Io non sarò pronto per correre. La mia riabilitazione richiede più tempo“, ha scritto il norvegese su Instagram, aggiungendo un incitamento rivolto ai suoi compagni di squadra che saranno della partita.

Non sarà in gara a Sölden neanche la statunitense Julia Mancuso, nonostante si stia allenando proprio in questi giorni sui pendii della gara: la rivale di Lindsey Vonn in seno alla squadra a stelle e strisce sembra oramai decisa ad allontanarsi dallo slalom gigante, disciplina che le regalò le prime soddisfazioni della carriera, compreso il titolo olimpico di Torino 2006, per dedicarsi a supergigante e discesa.

Ricordiamo, infine, che siamo tutt’ora in attesa di comunicazioni circa il proprio futuro da parte di Tina Maze: la slovena, dopo aver saltato una stagione per scelta personale, potrebbe tornare in gara prossimamente, ma sono ancora da stabilire le modalità e le gare che disputerà.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fabio Turchi (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top