Sci alpino, Coppa del Mondo 2016/2017: le favorite. Pericoli americani per Lara Gut

Lara-Gut-Pier-Colombo.jpg

Lara Gut (Pier Colombo)


Sabato prossimo, lo slalom gigante femminile di Sölden darà il via ufficiale alla Coppa del Mondo di sci alpino 2016/2017, con la svizzera Lara Gut che inizierà il tentativo di difesa della sfera di cristallo. La venticinquenne rossocrociata sarà anche quest’anno tra le grandi pretendenti alla classifica generale, potendo contare su tre discipline su quattro nelle quali è in grado di vincere, ed a tratti anche di dominare, con la possibilità di fare bene anche in combinata.

Gut potrà inoltre partire con un leggero vantaggio viste le incognite che veleggiano sulla stagione di molte delle sue possibili avversarie. Quattro volte vincitrice della Coppa del mondo, la statunitense Lindsey Vonn sembra essere intenzionata a puntare soprattutto sulle discipline veloci e, come l’anno scorso, potrebbe essere la principale rivale di Gut, a patto di collezionare molte vittorie. L’altra stella della nazionale nordamericana, Mikaela Shiffrin, punterà invece sulle specialità tecniche, con la possibilità di vederla all’opera anche in qualche supergigante.

Tutto da valutare il rientro alle competizioni di Anna Veith-Fenninger, che ha già rinunciato all’opening di Sölden, così come bisognerà capire le intenzioni della slovena Tina Maze, che sulla carta potrebbe puntare ancora alla Coppa, ma che più probabilmente non disputerà l’intera stagione. Sul terzo gradino del podio della generale la scorsa stagione, la tedesca Viktoria Rebensburg ha da poco subito un infortunio che sicuramente la condizionerà in questa prima parte dell’anno sciistico.

Spazio, dunque, anche per possibili sorprese, come l’atleta del Liechstenstein, Tina Weirather, e la svedese Frida Hansdotter, mentre per quanto riguarda le azzurre Federica Brignone proverà a confermarsi nella top ten, magari migliorando l’ottavo posto del 2015/2016.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top