Sci alpino, Coppa del Mondo 2016/2017: i precedenti dell’Italia a Sölden, Brignone difende il “titolo”

Brignone-4-Sci-Marco-Trovati-Pentaphoto.jpg

La pista austriaca di Sölden, dove sabato avrà inizio la Coppa del Mondo di sci alpino 2016/2017, non può che evocare felici ricordi in Federica Brignone, che proprio un anno fa coglieva sul ghiacciaio del Rettenbach la prima vittoria della sua carriera. Un successo giunto otto anni dopo quello di Denise Karbon, fino ad allora unica italiana – tra uomini e donne – in grado di domare i pendii della pista austriaca, che alterna una prima parte molto ripida ad un lungo piano finale.

Oltre ai due successi, gli italiani vantano anche altri sei piazzamenti sul podio a Sölden. Il primo in assoluto arrivò vent’anni fa, quando Deborah Compagnoni giunse a soli dodici centesimi dalla vincitrice tedesca Katja Seizinger. Compagnoni tornò sul podio con un terzo posto nel 1998, mentre nel 2009 e nel 2010 sono state rispettivamente Denise Karbon e Manuela Mölgg a salire sul gradino più basso.

Meno fortunati gli uomini, che hanno raccolto solamente due degli otto podi italiani sul Rettenbach: Massimiliano Blardone e Manfred Mölgg vantano infatti un secondo posto a testa, rispettivamente nel 2004 e nel 2012.

Nel complesso, dunque, l’Italia potrà contare sabato e domenica su tre atleti che sono già saliti sul podio in questa pista: Federica Brignone, defending champion della gara, ed i fratelli Manfred e Manuela Mölgg.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Foto: Trovati Pentaphoto

Lascia un commento

Top