Sci alpino: 10 giorni di stop per Giuliano Razzoli. Infortunio anche per Roberto Nani

Razzoli-2015-Campiglio-02-Foto-Cattagni.jpg

Momento non particolarmente fortunato per la salute della Nazionale italiana di sci alpino. Giuliano Razzoli, nel corso di un allenamento svolto domenica scorsa in Val Senales, è caduto dopo un’inforcata in slalom. Il campione olimpico di Vancouver 2010 ha riportato un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro, lo stesso che era stato operato a gennaio. Per fortuna nessun danno per i legamenti: l’emiliano dovrà stare a riposo per 10 giorni, necessari a smaltire la forte contusione ossea. Appare a rischio, dunque, la presenza dell’azzurro nello slalom di Coppa del Mondo a Levi (Finlandia) in programma il 13 novembre.

Oggi, invece, Roberto Nani è caduto a Soelden (Austria) durante un allenamento in superG, procurandosi una grossa contusione muscolare. Il 27enne valtellinese è rientrato subito in Italia per sottoporsi ad un’ecografia per valutare l’entità dell’infortunio.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top