Scherma, Coppa del Mondo: tripletta azzurra sul podio a il Cairo, ma vince Race Imboden

scherma-alessio-foconi-bizzi-federscherma.jpg

Sono addirittura tre gli azzurri sul podio nella prova di fioretto maschile a Il Cairo, ma sul gradino più alto a salirci è Race Imboden. L’americano ha sconfitto in finale Alessio Foconi con il punteggio di 15-7 ed in precedenza aveva superato in semifinale Andrea Cassarà per 15-8. Completa la tripletta italiana Lorenzo Nista, che ha perso il derby con Foconi per 15-9

La prova di squadra per l’Italia è stata davvero straordinaria, perchè sono quattro gli azzurri tra i migliori otto, visto che il campione olimpico Daniele Garozzo è stato sconfitto all’ultima stoccata 15-14 da Cassarà. Nei quarti Foconi aveva battuto il tedesco Peter Joppich con il punteggio di 15-9, mentre Nista si era imposto nettamente 15-8 sullo statunitense Chamley-Watson.

Ottavi di finale a Giorgio Avola e Francesco Trani. Il primo è uscito sconfitto da un altro derby tutto italiano con Lorenzo Nista (15-12), mentre il secondo non è riuscito a superare il ceco Alexander Choupenitch (15-8). Nel tabellone dei 32 si era fermato. invece, Damiano Rosatelli (15-13 con Joppich), mentre nel primo assalto Edoardo Luperi è stato battuto 15-13 dal coreano Kim Hyogon

Domani ci sarà la prova a squadre con l’Italia che vuole riscattare la delusione di Rio. Sicuramente la prova del sabato ha dato indicazioni molto importanti ai tecnici azzuri.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Augusto Bizzi per Federscherma

Lascia un commento

Top