Scherma, Coppa del Mondo – Fioretto femminile: en plein azzurro a Cancun! Trionfa Arianna Errigo, Vardaro e Batini completano il podio

Coppa-del-Mondo-scherma-Cancun-Twitter-Federscherma-e1476599090376.jpg

L’Italia esce nel migliore dei modi dalla prova individuale di Coppa del Mondo di fioretto femminile in corso di svolgimento a Cancun. Sulle pedane messicane è stato un assolo azzurro, come testimoniato dal successo finale di Arianna Errigo, numero 1 del mondo indiscussa, e dal piazzamento sul podio delle connazionali Elisa Vardaro e Martina Batini. Se il buongiorno si vede dal mattino, dunque, la scherma italiana potrà togliersi soddisfazioni enormi nel resto della stagione.

Il fioretto femminile azzurro, dopo aver classificato ben dodici atlete tra le prime 64, di cui sette tra le prime 16, ha coronato lo splendido lavoro fatto tingendo di un solo colore il podio finale. Sul gradino più alto si colloca, come detto, Arianna Errigo, già vincitrice della Coppa del Mondo edizione 2015/2016, ma reduce dalla delusione olimpica di Rio 2016, bravissima a comandare sin dalle prime battute senza lasciare la minima chance ad alcuna delle avversarie. La campionessa classe ’88, ha superato nell’incontro inaugurale la statunitense Dubrovich per 15-7, e dai quarti di finale ha affrontato una sfilza di derby contro le più giovani connazionali. Dapprima ad arrendersi è stata l’esponente della Frascati Scherma Camilla Mancini, domata soltanto con lo score di 15-14, poi la Errigo ha messo in fila nell’ordine Martina Batini per 15-3, mentre nell’inedito atto finale ha dovuto deporre le armi anche Elisa Vardaro con il punteggio netto di 15-6.

Per quest’ultima, classe 1988, si tratta comunque del primo podio in carriera, un risultato davvero molto soddisfacente visti gli enormi margini di miglioramento di questa atleta. La portacolori dell’Aeronautica Militare, dopo aver superato la fase a gironi nella giornata di venerdì, ha avuto accesso meritatamente al main draw, dove è riuscita anche nell’impresa di eliminare la favorita del seeding, l’americana Lee Kiefer, arresasi per 15-11. In semifinale poi è stata ancora una statunitense a dover lasciare il passo, Nicole Ross, scioltasi nel finale con il parziale di 15-11.

Sul terzo gradino del podio sale Martina Batini, bloccata in semifinale dalla futura campionessa, ma la pisana aveva già dovuto faticare molto nei turni precedenti per aver ragione dell’altra azzurra Valentina Cipriani (15-7)  e di Chiara Cini nei quarti, sfida decisasi al fotofinish per 15-14. E’ stata invece sconfitta nel turno delle 16, dalla tedesca Leonie Ebert col punteggio di 15-13, l’altra azzurra Alice Volpi che, assieme ad Arianna Errigo, Martina Batini e Chiara Cini, comporrà nel tardo pomeriggio di questa domenica il quartetto italiano della prova a squadre.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Federscherma (Bizzi)

Lascia un commento

Top