Pallamano, Prima Divisione femminile: tre squadre a caccia del primato, Brescia perde la sua imbattibilità

14550634_10208898826461197_1715918384_o-e1475399670136.jpg

Nuovo sabato di emozioni per la Prima Divisione di pallamano femminile, giunta ormai al quinto turno del girone d’andata. Come al solito il week-end pallamanistico ci riserverà sfide di altissimo livello in giro per lo Stivale, che andiamo puntualmente ad analizzare nel dettaglio.

Iniziamo dalle campionesse in carica dell‘Indeco Conversano, che saranno impegnare in trasferta a Bressanone, mentre le altre due capoliste Jomi Salerno ed Estense Ferrara affronteranno rispettivamente Nuoro e Dossobuono, anche loro lontano dalle mura amiche. Un altro match molto interessante sarà quello tra le neopromosse Messana e Flavioni Civitavecchia, entrambe a caccia di punti preziosi per la permanenza nella massima serie, con arbitri i signori Cozzula e Manca. Cerca invece conferme la Globo-Palace-Bioapta Teramo contro l’Alì Mestrino, così come il Cassano Magnago in casa del Casalgrande Padana. Nell’anticipo del giovedì, perde l’imbattibilità il Leonessa Brescia, sconfitto 24-22 dall’Ariosto Ferrara.

Il programma di giornata:

sabato 22 ottobre

h 15:30 | Nuoro – Jomi Salerno
Arbitri: Romana – Romana

h 16:30 | Flavioni – Messana
Arbitri: Cozzula – Manca

h 18:00 | Alì Mestrino – Globo-Palace-Bioapta Teramo
Arbitri: Kurti – Maurizzi

h 18:30 | Casalgrande Padana – Cassano Magnago
Arbitri: Iaconello – Iaconello

h 18:30 | Olimpica Dossobuono – Estense
Arbitri: Bassan – Bernardelle

h 19:00 | Brixen – Indeco Conversano
Arbitri: Zendali – Riello

Foto: Roberto Muliere

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top