Pallamano, EHF Champions League: cade il Lowen, ok le altre big nella terza giornata

kielce-pagina-fb-ehf-champions-league.jpg

Come ogni anno, la pallamano europea entra nel vivo con la Champions League maschile, competizione che riserva da sempre tanto spettacolo e giocate di altissimo livello. Andiamo dunque ad analizzare la situazione dopo le prime tre giornate, nelle due rispettive fasce di ranking: quella delle teste di serie e quella delle formazioni che lottano per un posto agli ottavi.

Fase teste di serie

Gruppo A: nei match del sabato, si registra il pirotecnico pareggio 28-28 tra Veszprem e Wisla Plock, oltre alla netta vittoria della corazzata Paris Saint-Germain sugli svizzeri del Kadetten Schaffausen con il punteggio di 35-25. Chiude il quadro il risicato successo del THW Kiel sui danesi del Bjerringbro per 28-25.

Classifica: 

Barcellona 6
Veszprem 4
Paris Saint Germain 4
THW Kiel 4
Flensburg 3
Bjerringbro 2
Wisla Plock 1
Kadetten Schaffausen 0

Gruppo B: sabato di sorprese nel secondo raggruppamento con il Mashkov Brest che sconfigge 30-28 i campioni di Germania del Rhein Neckar Lowen, ed il Kristianstad che supera 29-22 i croati dello Zagabria. Nel posticipo della domenica, invece, il Vardar si sbarazza agevolmente del Celje con il punteggio di 32-26.

Classifica: 

Kielce 6
Vardar 6
Lowen 3
Pick Szeged 3
Meshkov 2
Celje 2
Kristianstad 2
Zagabria 0

Fase non teste di serie

Gruppo C: vincono Chekhovskie Medvedi, Logrono e Elverum, rispettivamente su HC Metalurg (25-21), Presov (33-27) e Montpellier (32-31)

Classifica: 

Logrono 5
Chekhovskie Medvedi 4
Elverum 3
Metalurg 2
Montpellier 2
Presov 2

Gruppo D: vincono Nantes e Motor Zaporozhye, rispettivamente su Uminho (35-33) e Holstebro (34-28). Pareggio 26-26 invece tra Dinamo Bucarest e Besiktas.

Classifica:

Nantes 5
Dinamo Bucarest 4
Motor Zaporozhye 3
Besiktas 3
Uminho 2
Holstebro 1

Foto: pagina Facebook EHF Champions League

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top