Nuoto di fondo, Coppa del Mondo 2016: Bruni consolida il primato, Ruffini vince e va a -6

RIO2016_Aug-15_GSca_RI18445.jpg

Notte brillante per l’Italia di nuoto di fondo rappresentata da Simone Ruffini, Rachele Bruni e Arianna Bridi nella penultima tappa della Coppa del Mondo 2016 10 chilometri a Chun’an Qiandaohu, in Cina, sul lago Qiandao. Il marchigiano secondo nella classifica generale ha vinto in volata con il tempo di 1h56’01″3. Secondo il tedesco Andreas Waschburgher (1h56’02″9), che tuttavia ha difeso il proprio vantaggio sull’azzurro sceso adesso da 8 a 6 punti: tutto si deciderà sabato 15 ottobre nella gara conclusiva a Hong Kong. Terzo il brasiliano Allan Do Carmo (1h56’05″6). “La gara è stata abbastanza controllata fino all’ultimo giro, quando Ruffini si è messo davanti i 1200 metri circa e ha tenuto la testa fino all’arrivo con il tedesco“, si legge sul sito federale.

Al contrario, la leader nonché campionessa uscente Rachele Bruni ha chiuso quarta (2h06’38″00) alle spalle della connazionale Arianna Bridi (vincitrice ad agosto in Canada, 2h06’37″7) ma ha addirittura allungato sulla tedesca Angela Maurer (15esima, ormai fuori dai giochi) e sulla brasiliana Poliana Okimoto (2h06’41″00), quinta. Sono 8 i punti che la toscana argento a Rio 2016 dovrà difendere a Hong Kong e poi, grazie a due successi di tappa parziali, sarà secondo trionfo di fila. La 10 chilometri di oggi ha premiato un’atleta sbocciata alle Olimpiadi e da tenere d’occhio per il futuro, la cinese Xin Xin prima in solitaria (2h05’55″8) con un attacco all’inizio dell’ultimo giro. Seconda l’argentina Cecilia Biagioli (2h06’37″1).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top