Nuoto di fondo, Coppa del Mondo 10 chilometri 2016: ultima tappa ad Hong Kong. Bruni e Ruffini per il sigillo finale

20160710GPer-BRUNI-Rachele-ITA_GP18261.jpg

Ultima tappa della Coppa del Mondo di nuoto in acque libere per la stagione 2016 e Simone Ruffini, Rachele Bruni ed Arianna Bridi  saranno in gara domani nella dieci chilometri di Hong Kong. Grande attesa sia per la Bruni, medaglia d’argento nella prova olimpica di Rio de Janeiro e campionessa in carica del circuito,  e sia per Ruffini, sesto nelle acque a Cinque Cerchi di Copacabana. Rachele, reduce dal quarto posto del penultimo round di Chun’An (Cina), ha mantenuto la testa della classifica generale nella World Cup con 66 punti con 8 lunghezze di vantaggio sulla brasiliana Poliana Okimoto Cintro e 17 sulla tedesca Angela Maurer. La toscana ha dunque l’occasione in Asia di fregiarsi del secondo titolo consecutivo ed entrare ancor di più di diritto nella storia della disciplina.

Per quanto concerne l’atleta dell’Esercito, campione del mondo della 25 km a Kazan, la vittoria in Cina, bissando il successo del Lago Balaton (Ungheria), l’ha portato a -6 dal teutonico Andreas Waschburgher (in testa con 80 punti). Un Simone apparso brillantissimo una settimana fa e motivato a riconfermarsi anche nell’ultimo atto per conquistare la sua prima Coppa del Mondo in carriera. Da tenere, poi, in grande considerazione la giovane Arianna Bridi, quinta nella graduatoria generale, e terza a Chun’An e sempre più convincente in questo 2016.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto da Deepbluemedia

Lascia un commento

Top