Nuoto, Coppa del Mondo 2016: nella prima giornata a Doha brilla Daiya Seto

Daiya.Set_.nuoto_.wikipedia.jpg

Finalmente qualcosa di diverso nella Coppa del Mondo 2016 di nuoto in vasca corta, che ormai da quattro tappe non abbraccia più un primato globale e, al contrario, sembra essersi assestata sul solito dominio di Katinka Hosszu al femminile. La macchina da soldi ungherese fa festa anche nella prima giornata di Doha: quattro successi (26”38 nei 50 dorso, 1’53”29 nei 200 sl, 2’05”77 nei 200 misti e 8’27’58” negli 800 sl) e due secondi posti, dietro all’ucraina Daryna Zevina nei 200 dorso (2’01”25 a 2’01”48, qualche giorno fa a Dubai il distacco era stato di 4”) e alle spalle della danese Jeanette Ottesen nei 100 farfalla (55”93 a 56”03). Se la magiara guida indisturbata la classifica generale, la scandinava completa l’ennesima doppietta del suo cammino per blindare la piazza d’onore vincendo pure i 50 sl in 23”84.

Novità, dicevamo. In Qatar il protagonista al maschile non è tanto il russo Vladimir Morozov (51”75 nei 100 misti e 45”77 nei 100 sl, ma stavolta giù dal podio dei 50 rana che vanno al brasiliano Felime Lima in 26”14), quanto il giapponese Daiya Seto che nel palmarès vanta un bronzo olimpico e due ori mondiali nei 400 misti. Per il nipponico scontato trionfo sulla distanza più amata (4’02”39) e, soprattutto, successo nei 200 farfalla in 1’49”84 davanti al sudafricano Chad Le Clos (1’49”93), incredibilmente sconfitto nel “suo” campo dopo il 22”36 nei 50. Per Seto anche un argento nei 200 rana dietro al tedesco Marco Koch (2’02”13). La solita lotta nella rana femminile premia stavolta la giamaicana Alia Atkinson in 1’03”18 nei 100: 1’03”27 per la russa Yulia Efimova e 1’03”90 per la statunitense Katie Meili.

La sintesi televisiva questa sera dalle 22 su 65 Sport, canale 65 del digitale terrestre nazionale. Domani dalle 17 italiane le finali della seconda giornata.

I RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Wikipedia

Lascia un commento

Top