Nuoto, Coppa del Mondo 2016: a Dubai Hosszu fa subito poker. Meili svetta nella rana

Katinka-hosszu-nuoto-foto-deepbluemedia-comunicato-len.jpg

Quattro vittorie: un risultato “insolito” per l’ungherese Katinka Hosszu nella prima giornata della Coppa del Mondo 2016 di nuoto in vasca corta a Dubai. Poiché il programma delle gare non cambia mai da una tappa all’altra e l’Iron Lady ne aveva sempre ottenute tre nel day 1, per poi passare al poker il giorno successivo, c’è da segnalare dunque un ulteriore miglioramento per la magiara dei record. Negli Emirati Arabi Uniti la sua firma arriva sui 200 stile libero (1’54”37), sugli 800 sl (8’27”45), sui 200 misti (2’05”87) e sui 50 dorso (26”35). Oltre ai quattro ori Hosszu conquista anche due secondi posti: 200 dorso (dietro all’ucraina Daryna Zevina, specialista della corta, 2’00”97) e nei 100 farfalla (Jeanette Ottesen regina in 56”11).

La danese, come da pronostico, fa il bis con i 50 sl (24”12). Doppiette anche per il russo Vladimir Morozov, in testa alla classifica maschile, grazie ai 100 sl (46”71) e ai 100 misti (51”05) e per il sudafricano Chad Le Clos (50 e 200 farfalla, 22”08 e 1’49”71). Entusiasmante, infine, la lotta nei 100 rana femminili tra la statunitense Katie Meili, la giamaicana Alia Atkinson e la russa Yulia Efimova: la spunta l’americana in 1’03”26, ma il podio è tutto in 17 centesimi. Solo terzo il britannico James Guy nei 400 sl.

Dalle 22 la sintesi televisiva delle gare odierne su 65 Sport, canale 65 del digitale terrestre. Domani, dalle 16.30, la seconda e ultima sessione di finali da Dubai.

I RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia/comunicato Len

Lascia un commento

Top