Nuoto, 43° Trofeo Nico Sapio: i “Gemelli Diversi” guidano la pattuglia azzurra nell’esordio invernale

RIO2016_Aug-13_GSca_RD04766.jpg

Dopo aver seguito con grande interesse i fuochi d’artificio della Coppa del Mondo di nuoto, la cui ultima tappa è stata in quel di Hong Kong con la solita Katinka Hosszu a monopolizzare la scena, è il turno della Nazionale italiana. La squadra tricolore, infatti, torna in vasca per il primo appuntamento della stagione invernale nel 43° Trofeo Nico Sapio, manifestazione organizzata dalla Genova Nuoto in memoria del giornalista perito nell’incidente aereo di Brema del 28 gennaio 1966. Oggi, lunedì 31, con le gare dedicati agli esordienti A ed ai categoria “Ragazzi”, e martedì 1 novembre con gli atleti juniores ed assoluti, l’Italia torna ad esibirsi dopo le luci e le ombre delle Olimpiadi di Rio 2016.

Il roster tricolore iscritto alla manifestazione è capeggiato dai nostri due fenomeni delle piscine internazionali, vale a dire Gregorio Paltrinieri (campione olimpico/mondiale ed europeo dei 1500 stile libero) e Gabriele Detti (campione europeo dei 400 stile libero e bronzo olimpico nella medesima distanza e nelle 30 vasche). Un primo test per la coppia d’oro allenata da Stefano Morini che si testerà nella vasca corta genovese anche guardando in prospettiva dell’appuntamento clou della stagione invernale, ovvero i Mondiali di Windsor (Canada), previsti dal 6 all’11 dicembre. Non arriverà nelle migliori condizioni Detti, debilitato da un virus influenzale insieme al compagno di allenamenti Nicolangelo Di Fabio. 1500 e 400 sl importanti vedendo anche ciò di cui è stato capace l’ucraino Mykhailo Romanchuk in World Cup, detentore della terza prestazione all-time nel chilometro e mezzo in piscina (14’15″49 clicca qui per saperne di più).

Non soli i “Gemelli Diversi” in acqua ma anche tanti altri interpreti importanti del panorama azzurro come Matteo Rivolta, primatista dei 100 farfalla in vasca corta col crono 49″55 agli Europei di Netanya 2015 nonchè dei 50 farfalla in 22″99 sempre nella rassegna continentale, Simone Sabbioni, bronzo a Londra nei campionati continentali ma molto deluso dai Giochi Olimpici dove, anche per condizioni fisiche precarie, non è riuscito ad esprimere il suo meglio.

Grosse attese anche per chi le Olimpiadi le ha viste in tv, vale a dire Fabio Scozzoli, in cerca ancora di una chiara identità natatoria, dopo esser tornato alla corte di Tamás Gyertyánffy e ritrovare se stesso. In chiave giovanile, osservati speciali Ilaria Cusinato, mistista dalle grandi qualità fisiche e tecniche, e Niccolò Martinenghi, autore di grandi crono agli Eurojunior di quest’estate, suggellati dalla medaglia d’oro nei 100 rana.

Tra gli atleti stranieri spiccano l’americano John Pebley e i francesi dell’Olimpic Nice Natation Charlotte Bonnet e Jèrèmy Desplanches tutti finalisti a Cinque Cerchi.

C’è da dire che nel programma sono state inserite le gare  sulla distanza dei 50 metri ed i 100 misti al fine di rendere il test valido per il conseguimento della partecipazione ai campionati mondiali in vasca corta. Al di là infatti di Detti, Paltrinieri, Federica Pellegrini e Luca Dotto, già qualificati alla manifestazione canadese, secondo quanto riporta la Fin, si qualificheranno gli atleti che nel periodo 1-20 novembre avranno ottenuto prestazioni che, dall’osservazione delle recenti edizioni dei campionati mondiali in vasca corta, possano consentire la presenza in finale nelle specialità non olimpiche e nelle gare olimpiche dove non ci siano atleti qualificati o con posti ancora liberi. Le decisioni verranno poi integrate dalle valutazioni tecniche del ct Cesare Butini.

LA LISTA COMPLETA DEGLI AZZURRI PRESENTI

Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Martina Carraro, Ilaria Cusinato, Martina Caramignoli, Diletta Carli, Ilaria Bianchi, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Sara Franceschi, Tania Quaglieri, Alessia Polieri, Elena Di Liddo, Matteo Ciampi, Nicolangelo Di Fabio, Lorenzo Glessi, Niccolò Martinenghi, Filippo Megli, Matteo Rivolta, Simone Sabbioni e Fabio Scozzoli.

Clicca qui per guardare il programma di gare

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto da Deepbluemedia

Lascia un commento

Top