Moto3, GP Australia 2016: Bastianini vuol rafforzare il secondo posto nella classifica generale

Bastianini-2016-misano-02.jpg

Neanche il tempo di festeggiare che è subito ora di Australia e Phillip Island (Australia) per Enea Bestianini. Il “Bestia” vincitore in quel di Motegi (Giappone) si rimette in sella della sua Honda per rafforzare il secondo posto della classifica generale e difendersi dagli attacchi di Jorge Navarro e Nicolò Bulega, papabili anch’essi per la piazza d’onore.

Pos. Rider Bike Nation Points
1 Brad BINDER KTM RSA 269
2 Enea BASTIANINI Honda ITA 164
3 Jorge NAVARRO Honda SPA 143
4 Nicolo BULEGA KTM ITA 129

Col Mondiale già assegnato al sudafricano Brad Binder, l’interesse di questo terzultimo round iridato è tutto concentrato nella lotta tra il romagnolo ed i piloti citati. La spinta del successo nel Paese del Sol Levante ha conferito, senza dubbio, tanta fiducia dal centauro del Team Gresini che, ora, nel territorio dei canguri vorrà compiere il salto decisivo per la carica di “vice campione del mondo”. Tuttavia, il raggiungimento di questo traguardo non sarà affatto facile, per le mire del citato Binder, motivato a chiudere al meglio possibile una stagione fantastica, e le aspirazioni degli altri rider italici, vogliosi di centrare il bersaglio grosso in Australia. Francesco Bagnaia, Andrea Migno, Fabio Di Giannantonio, Niccolò Antonelli sono tutti candidati a farsi valere su una delle piste più difficili ed affascinanti del calendario mondiale. 12 mesi fa fu Miguel Oliveira ad imporsi davanti ad Efren Vasquez ed a Binder. Chi sarà, dunque, quest’anno a potersi fregiare dei 25 punti finali?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top