Karate, Mondiali 2016: l’Italia chiude con altri due bronzi nel kata a squadre

karate-bottaro.png

Si sono conclusi quest’oggi nella città austriaca di Linz i Campionati Mondiali di karate 2016, che hanno assegnato gli ultimi tre titoli iridati in palio. L’Italia è stata nuovamente protagonista, conquistando due medaglie di bronzo con le squadre del kata.

Nel settore femminile, Sara Battaglia, Viviana Bottaro e Michela Pezzetti hanno liquidato con un 5-0 senza appello la Croazia, conquistando così il terzo gradino del podio al pari della Turchia. Nel match per la medaglia d’oro, invece, è arrivato l’atteso successo del Giappone (Morioka, Ono, Yamashita), sempre con il punteggio di 5-0 sulla Spagna.

Come le ragazze, anche il terzetto maschile composto da Mattia Busato, Alessandro Iodice ed Alfredo Tocco ha conquistato il gradino più basso del podio superando per 4-1 il pericoloso Egitto. Medaglia di brnzo anche per la Spagna del fuoriclasse Damián Hugo Quintero Capdevila. Il Giappone (Kinjo, Kiyuna, Uemura) si è preso un’altra medaglia d’oro con un netto 5-0 sulla Francia.

A chiudere il programma è stata la prova a squadre del kumite maschile, la cui finale opponeva l’Iran al Giappone. Ribaltando ogni pronostico, sono stati proprio gli iraniani ad imporsi per 3-2. mentre le medagliere di bronzo sono andate a Germania e Francia.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top